Private Equity, fuga dall’Europa nel secondo trimestre del 2017

A
A
A

Tra marzo e giugno di quest’anno, gli investimenti dei fondi fuori dall’Ue sono raddoppiati rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Private di Private10 luglio 2017 | 11:31

Circa 22 miliardi di euro in tre mesi. E’ la cifra investita fuori dall’Europa dai fondi di private equity nel secondo trimestre dell’anno. Si tratta di una cifra pari a più del doppio rispetto ai 10 miliardi di euro registrato nello stesso periodo del 2016. I dati sono riportati dal Financial Times e sono stati calcolati dalla società di ricerche S&P Global Market Intelligence. L’aumento degli investimenti fuori dall’Ue, secondo il Ft, potrebbe esser dovuto ai timori di instabilità politica successiva alla Brexit.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Risparmio gestito, record di profitti

Prospetti informativi, i fondi sotto accusa

La forza di Amundi

Ti può anche interessare

Alcedo Sgr rileva il 60% di Atlantic Stars

Alcedo ha rilevato la partecipazione dai quattro fondatori Alessandro Squarzi, Cristiano Martelli, G ...

Private banking, Bank of Singapore investe a Dubai

Circa 25 banker, qualificati come relationship manager, che avranno ovviamente il compito di cercare ...

Tages Helios conclude il finanziamento del portafoglio SunReserve

Tages Helios è il primo fondo lanciato da Tages Capital Sgr, interamente dedicato al settore fotovo ...