Africa, il private equity investe nelle università

A
A
A

La società britannica Actis ha investito 275 milioni di dollari per acquistare un network di atenei privati con 27mila studenti

Private di Private13 luglio 2017 | 13:33

Non solo aziende da ristrutturare o da far crescere. I fondi di private equity puntano anche sulle università private. Questa, almeno, è stata la scelta di una società britannica di private equity, la Actis, che ha investito 275 milioni di dollari per comprare un network di 48 campus in 30 città e collegi dell’Africa, a cui sono iscritti 27mila studenti. Actis si aspetta che la popolazione universitaria negli atenei acquisiti salirà a 100mila persone nei prossimi 5 anni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Bmo Private Equity completa il primo round del fondo Castle Mount LP

Il fondo ha ricevuto adesioni per 60 milioni di euro da parte di diversi clienti istituzionali, whol ...

Deutsche Bank, cambio al vertice del WM in Asia settentrionale

Deutsche Bank ha nominato un nuovo responsabile del suo business di wealth management nell’Asi ...

Corsa a due per Intermobiliare

Si stringe per la cessione di Intermobiliare, private bank del gruppo Veneto Banca messa da tempo su ...