Africa, il private equity investe nelle università

A
A
A

La società britannica Actis ha investito 275 milioni di dollari per acquistare un network di atenei privati con 27mila studenti

Private di Private13 luglio 2017 | 13:33

Non solo aziende da ristrutturare o da far crescere. I fondi di private equity puntano anche sulle università private. Questa, almeno, è stata la scelta di una società britannica di private equity, la Actis, che ha investito 275 milioni di dollari per comprare un network di 48 campus in 30 città e collegi dell’Africa, a cui sono iscritti 27mila studenti. Actis si aspetta che la popolazione universitaria negli atenei acquisiti salirà a 100mila persone nei prossimi 5 anni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Carlyle Group prende Præsidiad da Cvc

Præsidiad ha il proprio quartier generale a Gent, in Belgio, e produce sistemi integrati di sicurez ...

Banque Transatlantique lancia il wm in Uk

La società ha infatti nominato Robert Jeffree come nuovo cio a Londra, responsabile dello sviluppo ...

Miliardari d’acciaio

Nel 2014, sul numero di novembre, la rivista Harvard Business Review pubblicava l’annuale classifi ...