Decolla il mercato italiano del venture capital

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio18 luglio 2017 | 14:24

I numeri sono ancora piccoli, ma il trend è delineato. Il venture capital comincia ad acquistare consistenza anche in Italia. Secondo la rilevazione del Venture Capital Monitor, attivo presso la Liuc, curato in collaborazione con  l’associazione di settore Aifi, nel corso del 2016 gli investimenti in seed e startup sono stati 92, vale a dire il 19% in più rispetto al 2015.

Il numero degli investitori attivi si attesta a 82 (senza considerare la categoria dei business angel), con un valzo del 71% rispetto all’anno precedente, di cui metà circa stranieri.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Tandem, crowdfunding da record per la banca digitale

Ti può anche interessare

CVC Credit Partners prende Ho da Nomura

Nel suo nuovo ruolo, spiega Finalternatives, Ho lavorerà al fianco del team globale CLO di CVC Cre ...

Arriva l’hedge fund sui bitcoin

Mike Novogratz, ex gestore di Fortress Investment Group, ha deciso di mettersi in proprio lanciando ...

TCW parla (un po’) giapponese

Nippon Life Insurance Company, una compagnia giapponese attiva nel ramo vita, ha completato l'acquis ...