I miliardari adesso puntano sulle città galleggianti

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio2 agosto 2017 | 07:44

Il nuovo fenomeno in voga tra i miliardari di tutto il mondo è il seasteading, crasi di sea (mare) e homesteading (colonizzazione), vale a dire città che vengono costruite ex-novo sull’acqua. Tutto nasce nel 2008, quando in California viene fondato il Seastanding Institute, che raccoglie un interesse crescente tra i detentori di grandi patrimoni. Il donatore principale è  Peter Thiel, fondatore di PayPal e consulente di Donald Trump.

L’obiettivo è creare grandi piattaforme simili a quelle petrolifere, in grado di accogliere mille o duemila persone. “Le prime città galleggianti avranno appartamenti, uffici e parchi, con un’atmosfera da piccolo paese. Ci saranno scuole, negozi, ristoranti, ospedali”, dice il Seasteading institute, senza tuttavia indicare quando il sogno dovrebbe divenire realtà.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consob e la macchina delle sanzioni

Ecco il menù di Bnp Paribas a ITForum 2018

Consulenza finanziaria in semplicità

Le nuove regole dei servizi d’investimento, facciamo il punto

Morgan Stanley IM: Panta rei, dal cambiamento del clima d’investimento al cambiamento dirompente

Assoreti, Molesini presidente

L’eleganza ad alta temperatura

ITForum 2018, tutto pronto per il grande evento

Un carico di obbligazioni con destinazione ITForum

WisdomTree, CoCome ti innovo l’obbligazionario

Il gestore che non teme il populismo (ma altro) in Italia

Investimenti: il 2022 “ambizioso” di Fca

Investimenti, preparatevi all’inflazione giapponese

Consulenti, un webinar per conoscere i certificati

Fuori le obbligazioni dal bail in, la mossa di Eba ed Esma

OCF, la soddisfazione delle scf in attesa del 2019

ITForum, ecco il menù degli investimenti

Consulenza fiscale, la nuova era digitale

Mini Futures per grandi investitori

MFS, A caccia di alpha in un mercato complesso

La nuova privacy invade la consulenza

Tutte le sorprese di Fineco all’ITForum

Esma mette la museruola all’high frequency trading

Forbes.it è online

La tecnologia al servizio degli investimenti

Che bello lavorare in Credem

Fondi obbligazionari, tre lustri di delusioni

Ascosim dalla parte del Santo Padre

Fondi, con Fidelity la commissione è variabile

Bim boccia il prezzo dell’opa

A lezione di tesoreria da AcomeA

Anche eToro introduce un wallet per le criptovalute

La blockchain oltre il bitcoin, rivivi il webinar

Ti può anche interessare

Bmo Real Estate Partners, deal di lusso a Roma e Milano

L' acquisizione di due proprietà in Italia per 150 milioni di euro è stata effettuata per conto de ...

C’è Vita nel private banking

Matassino (Eurovita) parla delle polizze che la sua società propone alle reti di consulenti finanzi ...

Corsa a due per Intermobiliare

Si stringe per la cessione di Intermobiliare, private bank del gruppo Veneto Banca messa da tempo su ...