Uk a caccia di paperoni

A
A
A
Private di Private8 settembre 2017 | 06:10

La risposta alla Brexit è nella conquista dei detentori di grandi patrimoni. La Gran Bretagna sta mettendo a punto una nuova norma per i residenti non domiciliati, con la previsione di un regime agevolato, in grado di trattenere e continuare ad attrarre i soggetti ad alto reddito. Già oggi sono previste diverse agevolazioni per i non doms – come la possibilità di pagare solo i redditi prodotti in Uk e non anche quelli di derivazione estera -, ma l’obiettivo è di rendere ancora più attrattativo il Paese per i paperoni.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Il fallimento di Toys ‘R’ Us? Colpa del private equity

Una tesi controcorrente blog americano Seeking Alpha, molto popolare tra gli investitori d’Oltreoc ...

La partita su Generali promette di rivoluzionare il Pb italiano

A conti fatti, il business assicurativo potrebbe non risultare l’asset cruciale dell’int ...

Zenit Sgr sottoscrive il primo minibond garantito dal vino

Progetto MiniBond Italia, il fondo che investe in minibond gestito da Zenit SGR, società di ges ...