Ubi si prepara a incorporare Banca Federico del Vecchio

A
A
A
Private di Private15 settembre 2017 | 06:54

Ubi Banca ha presentato il progetto di incorporazione per Banca Federico del Vecchio, istituto private entrato nel gruppo lombardo con l’acquisizione di Nuova Banca dell’Etruria.

La banca fiorentina focalizzata sulla gestione dei grandi patrimoni conta sei sportelli e circa 600 milioni di raccolta complessiva. Ora, dopo quasi 130 anni di vita (è stato fondato nel 1889), il marchio si prepara a sparire. La fusione, come precisa un comunicato, “non produrrà alcun effetto sul numero delle azioni e sul capitale sociale dell’incorporante, dal momento che l’istituto è detenuto al 100%, direttamente o indirettamente, dalla stessa Ubi”. L’operazione sarà completata entro giugno 2018.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn36Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Kpmg ha un nuovo capo del wealth management in Australia

Kpmg ha nominato Paul Howes responsabile della divisione wealth management in Australia e PAcifico. ...

A Imperia il superyacht Greystone

Ha scelto il nuovo porto turistico di Imperia come punto di riferimento l’importante imprendit ...

Israele, aumentano i milionari. E le disuguaglianze

Diciassettemila israeliani sono diventati milionari nel solo 2016, una percentuale in crescita del 1 ...