Il fallimento di Toys ‘R’ Us? Colpa del private equity

A
A
A

Una tesi controcorrente blog americano Seeking Alpha, molto popolare tra gli investitori d’Oltreoceano.

Andrea Telara di Andrea Telara22 settembre 2017 | 12:39

Tutti i giornali e i media americani hanno dato la colpa alla concorrenza dei venditori online come Amazon. Ma, tra le cause del fallimento di Toys’R’ Us, la grande catena statunitense di rivendite di giocattoli appena finita in bancarotta, c’è anche un altro fattore. Questo, almeno, è quanto sostiene il blog finanziario Seeking Alpha, molto popolare tra gli investitori statunitensi, che dà la colpa soprattutto alla montagna di debiti portati dentro l’azienda dai fondi di private equity che l’hanno acquisita con le classiche operazioni di levereged buy out. Grazie a questi prodotti di ingegneria finanziaria, Toys’R’ Us paga ogni anno la bellezza di 450 milioni di dollari di interessi passivi.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private equity, rallenta la crescita

Il private equity tentato dalla Turchia

Private Equity, 4 big alla conquista della Cina

Alessandria: settembre porterà novità per Borsalino e Guala?

Giochi Preziosi verso Lasry

Private equity, 963 miliardi da investire

Private equity: Jabre si mette in proprio

Private equity, raccolta record per il fondo olandese

L’Est Europa piace agli investitori di private equity e venture capital

Wise annuncia il nuovo ceo di Corob

I gioielli Buccellati parlano cinese

Private equity, record di operazioni sul mercato secondario

Private Equity, Kkr alla conquista del sito web di medicina

Private equity, cresce l’esposizione ai mercati emergenti

Africa, il private equity investe nelle università

Private Equity, fuga dall’Europa nel secondo trimestre del 2017

L’India è la Mecca del private equity

Private equity a gonfie vele

Private equity, volano gli affari con il buyout

Allianz vende Olb

Private Equity, montagna di dividendi grazie ai debiti

Il private equity scommette sul Kenya (e dintorni)

A Piazza Affari si fa vedere Il Sole 24Ore: sarà vera gloria?

Private equity, più raccolta in meno tempo

Private equity, il fondo di Goldman Sachs fa il pieno di raccolta

Private Equity, sempre più donne in plancia di comando

Carlyle fa shopping in Italia

KKR, maxi-raccolta in Asia

Enel guarda agli impianti solari di Terra Firma in Italia

Il fondo di CVC fa il pieno

Fondi private alla conquista del Sud-Est asiatico

Private Equity in Asia, tanti soldi ma meno occasioni

KKR e Stone Point Capital rilevano la maggioranza di Focus Financial Partners

Ti può anche interessare

Nove mesi al galoppo per Banca Finnat

Banca Finnat chiude i primi nove mesi del 2016 con risultati in forte crescita rispetto a dodici mes ...

PRIVATE Awards, Molesini (Azimut) condivide il riconoscimento con i colleghi

“Un riconoscimento che mi riempie di orgoglio e che non sento solo mio, ma di tutto il team di ...

Cina, a Citic e Carlyle le attività di McDonald’s

La cinese Citic Capital ha assunto il controllo del 52% del capitale della holding in cui confluisco ...