UniCredit ingaggia super manager in Cina

A
A
A

Si tratta di Bryan Ho che arriva dal gruppo Credit Agricole.

Private di Private9 ottobre 2017 | 15:39

La carica ufficiale è deputy head of financial institutions and global transaction banking per l’area dell’Asia Pacifico del gruppo UniCredit. A ricoprirla sarà Bryan Ho, manager di Hong Kong che per diversi anni ha fatto lo stesso lavoro nel gruppo Credit Agricole. Anche UniCredit, dunque, presta molta attenzione ai mercati dell’estremo oriente che sono sempre più una piazza ambita dalle istituzioni finanziarie occidentali.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Cresce la moda dei cripto-hedge fund

Tra entusiasmo e scetticismo, ci sono decine di fondi alternativi che investono nelle valute virtual ...

La Voluntary disclosure è un flop

A meno di due settimane dalla scadenza (31 luglio), il rischio flop per la voluntary disclosure bis ...

Bim, la vendita va in porto

La private bank ancora controllata da Veneto Banca in liquidazione è stata ceduta al fondo Attestor ...