Notenstein, cambio al vertice

A
A
A
Private di Private13 ottobre 2017 | 05:45

Prosegue il processo di ristrutturazione in casa Notenstein La Roche. Il chief executive officer Adrian Künzi (nella foto) si appresta a lasciare dopo sei anni alla guida della private bank e sarà sostituito da Patrick Fürer  Già direttore generale aggiunto di Morgan Stanley Suisse e direttore operativo e It di Raiffeisen, Fürer è entrato in Notenstein La Roche lo scorso luglio.

Künzi è stato il regista della fusione tra  Notenstein e Banca La Roche, istituto che oggi gestisce 19,4 miliardi di franchi e impiega 400 persone nelle sue 13 succursali. L’aggregazione non è bastata però a far decollare la società, che resta di taglia contenuta per poter competere sugli investimenti e la consulenza avanzata con i big internazionali del private banking. Da qui una pioggia di uscita tra i top manager.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blackstone, prime mosse sullo scacchiere della successione

Credit Suisse convince Brun

Banca Ceresio rafforza il management

Ti può anche interessare

Hedge Fund, gli ultimi sopravvissuti

Nonostante le alte commissioni, nel primo trimestre del 2017 i gestori alternativi hanno avuto un al ...

Cresce la moda dei cripto-hedge fund

Tra entusiasmo e scetticismo, ci sono decine di fondi alternativi che investono nelle valute virtual ...

LPP lancia la nuova struttura di private equity

LPP (Local Pensions Partnership) ha lanciato la sua nuova struttura di private equity, in occasione ...