Ubs Asset Management, tre ingressi nella divisione Repm

A
A
A

La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale.

Chiara Merico di Chiara Merico19 ottobre 2017 | 10:39

Tre nuovi ingressi per la divisione Repm (Real Estate & Private Markets) di UBS Asset Management. Le nomine, spiega Privateequitywire, riguardano l’area infrastrutture, che punta a espandere il business per incontrare la crescente domanda degli investitori. La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale. Due dei nuovi entrati lavoreranno come director nel team Infrastructure Equity  di Repm e saranno basati a Londra e a Madrid, riportando a Bronte Somes, head of Infrastructure Equity Europe. Si tratta di Thibault Contat Desfontaines e Borja de Luis de Blas. Il terzo ingresso è quello di Declan O’Brien, che ricoprirà il ruolo di senior analyst, riportando a Bill Hughes, head of Research & Strategy di Repm.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter3Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Etf: large e mid cap in chiave sostenibile con Ubs AM

Ubs Am rafforza la divisione real estate con Rose

Perrott (Ubs Am): “Perché crediamo ancora nelle obbligazioni asiatiche”

Ti può anche interessare

Sole 24 Ore, l’area Formazione ed Eventi verso il fondo Palamon

  Primo step del piano di risanamento de Il Sole 24 Ore. La società editoriale di Confindustr ...

Forziere della regina

Chissà quanti vorrebbero sapere come investe Elisabetta II, quali scommesse fa sulla sterlina e com ...

Donne, investire a lungo termine per colmare il gap di genere

Una recente ricerca di UBS Wealth Management segnala che molte donne difettano di visione a lungo t ...