Ubs Asset Management, tre ingressi nella divisione Repm

A
A
A

La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale.

Chiara Merico di Chiara Merico19 ottobre 2017 | 10:39

Tre nuovi ingressi per la divisione Repm (Real Estate & Private Markets) di UBS Asset Management. Le nomine, spiega Privateequitywire, riguardano l’area infrastrutture, che punta a espandere il business per incontrare la crescente domanda degli investitori. La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale. Due dei nuovi entrati lavoreranno come director nel team Infrastructure Equity  di Repm e saranno basati a Londra e a Madrid, riportando a Bronte Somes, head of Infrastructure Equity Europe. Si tratta di Thibault Contat Desfontaines e Borja de Luis de Blas. Il terzo ingresso è quello di Declan O’Brien, che ricoprirà il ruolo di senior analyst, riportando a Bill Hughes, head of Research & Strategy di Repm.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter3Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Perrott (Ubs Am): “Perché crediamo ancora nelle obbligazioni asiatiche”

Emergenti, uno sguardo ravvicinato con Ubs Asset Management

Ubs Am lancia un etf sull’azionario europeo

Ti può anche interessare

PRIVATE Awards: tutti i nomi

Si è svolta ieri sera alla Borsa di Milano la prima edizione dei “Private Banking Awards 2016 ...

Scarlett è la più ricca

Secondo l’analisi di Forbes Scarlett Johansson, protagonista di film che hanno incassato 1,2 milia ...

Montagna superchic

L’Engadina non è fatta solo dai grandi alberghi di 5 stelle lusso per la clientela vip. A Cel ...