Ubs Asset Management, tre ingressi nella divisione Repm

A
A
A

La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale.

Chiara Merico di Chiara Merico19 ottobre 2017 | 10:39

Tre nuovi ingressi per la divisione Repm (Real Estate & Private Markets) di UBS Asset Management. Le nomine, spiega Privateequitywire, riguardano l’area infrastrutture, che punta a espandere il business per incontrare la crescente domanda degli investitori. La piattaforma, guidata da Tommaso Albanese, conta su un team di 30 professionisti in cinque uffici a livello globale. Due dei nuovi entrati lavoreranno come director nel team Infrastructure Equity  di Repm e saranno basati a Londra e a Madrid, riportando a Bronte Somes, head of Infrastructure Equity Europe. Si tratta di Thibault Contat Desfontaines e Borja de Luis de Blas. Il terzo ingresso è quello di Declan O’Brien, che ricoprirà il ruolo di senior analyst, riportando a Bill Hughes, head of Research & Strategy di Repm.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Barker (Ubs Am): “Opportunità tra le azioni italiane”

Papini (Ubs AM): “Crescita e sostenibilità viaggiano in coppia”

Ubs Am cambia la consulenza con Ubs Partner

Ti può anche interessare

Bim, la vendita va in porto

La private bank ancora controllata da Veneto Banca in liquidazione è stata ceduta al fondo Attestor ...

Bnp Paribas, Batin a capo del wm in Medio Oriente e Africa

Nel suo nuovo ruolo, Batin lavorerà negli uffici di Bnp Paribas a Dubai, riportando operativamente ...

Citi Private Bank, una guida per i family office

Citi Private Bank, divisione del gruppo Citi dedicata alla gestione dei grandi patrimoni, lancia una ...