Lista Falciani, Hsbc paga 300 milioni alla Francia

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara15 novembre 2017 | 15:00

Hsbc ha raggiunto un accordo con le autorità francesi per mettere una pietra sopra alla vertenza fiscale che ha coinvolto la sua filiale svizzera. Il gruppo bancario verserà al governo di Parigi 300 milioni di euro. La vinceda risale agli anni scorsi e riguarda la famosa Lista Falciani, cioè l’elenco dei cittadini d’Oltralpe che hanno esportato illegalmente capitali in Svizzera per 1,6 miliardi di euro. La lista, per chi non ricorda bene la vicensda, fu divulgata da Hervé Falciani, l’informatico franco-italiano che lavorava per la Hsbc di Ginevra e dal 2006 al 2008 rubò i dati di migliaia di clienti.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Altegris Advisors si rafforza con Naka

L'ex manager di Salient Partners Robert Naka supervisionerà le operazioni della società e del dipa ...

Tre dei migliori hedge fund al mondo sono algoritmi

A consacrare definitivamente la finanza digitale è stata l’inclusione degli hedge fund digita ...

Superyacht in mostra a Chelsea

I più straordinari yacht del mondo in mostra: è successo a Chelsea, nel cuore di Londra dove lo sc ...