Banca Generali accelera nel Private

A
A
A

Al via una nuova divisione di wealth manager. Nuova segmentazione commerciale per le reti private intorno a tre divisioni.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino30 novembre 2017 | 08:44

Banca Generali guidata da Gian Maria Mossa (nella foto) si prepara alle sfide del 2018 arrivando al traguardo di fine anno con numeri da record e un asso nella manica per presentarsi ancora più competitiva nell’ambito del private banking. Secondo quanto riporta oggi Il Sole 24 Ore, la società programma infatti una riorganizzazione delle proprie reti intorno al nuovo marchio “Banca Generali Private” che riflette gli equilibri delle masse e il posizionamento. Numeri alla mano la banca presenta l’87% delle masse, circa 46 miliardi di euro su 56,8 miliardi, riconducibili a consulenti private con portafogli significativi.

La riorganizzazione risponde alle rinnovate esigenze della clientela e favorisce lo sviluppo dei professionisti avvicinando ancor più servizi dedicati alle singole esigenze di ciascun private banker. Cambiano dunque le divisioni territoriali tra le due reti e viene dato spazio alle sinergie interne e al talento dei consulenti intorno a tre divisioni di Banca Generali private che potranno contare su supporti e iniziative sul territorio dedicate. La rete financial planner, che cuba circa il 13% delle masse e riguarda quei professionisti giovani e in crescita con portafogli fino a 15 milioni, potrà contare su strumenti e assistenza ad hoc finalizzata al percorso di sviluppo delle masse. Quella dei private bankers coinvolge la maggioranza delle masse della banca (il 53%) e riguarda circa un migliaio di professionisti che presentano una media di portafoglio vicino ai 30 milioni.

Infine la novità della nuova divisione di wealth management che riguarda poco più di 200 profili (sopra i 50 milioni) che raccolgono il 34% delle masse con portafogli medi di 80 milioni ciascuno. A loro le possibilità di un ulteriore personalizzazione e segmentazione del servizio godendo di centri wealth specializzati in 7 principali città che serviranno da base operativa. La riorganizzazione risponde al posizionamento private avviato da Mossa e punta a favorisce il miglioramento del modello di servizio e del supporto offerto a ciascuna fascia di consulenti con una propria organizzazione dedicata.

Dal suo arrivo nel 2013 Mossa ha aumentato del 50% il profilo medio di portafoglio dei consulenti (da 19 a 28 milioni) spingendo le masse da 27 a 53,8 miliardi. La raccolta viene vista a 6,5 miliardi quest’anno con una crescita del 15% dall’esercizio record del 2016 e anche novembre viene indicato come mese positivo.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn53Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali mette in mostra le opere di Balzano

Banca Generali, novembre da record

Jupiter Am, accordo con Banca Generali

Banca Generali, verso un anno record

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Recruiting cf: B. Generali ride, Credem no

Mossa batte tutti a settembre

Banca Generali sugli scudi a Londra

B.Generali, Fineco e Allianz le preferite dei clienti

Mossa (Banca Generali): “Il nostro modello di business? Sostenibile e socialmente responsabile”

Banca Generali, raccolta a razzo

Reclutamento, B. Generali leader 2017. Sul podio Bnl e Allianz Bank

Fideuram ISPB corre da sola, B. Generali insegue

Banca Generali accelera nel digital wealth management

Banca Generali pesca l’asso Dentella

Banca Generali prende due private a Carrara

Banca Generali, cala il sipario sul buy back

Banca Generali, raccolta al top ad agosto

Ragaini (B.Generali): “A breve nuove soluzioni Pir”

Personal branding: Bg Store, il negozio online per i cf

Banca Generali: commissioni a tutto gas nel primo semestre

Banca Generali, la raccolta supera i 4 miliardi

Banca Generali, i reclutamenti da qui a fine anno

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Banca Generali, la semestrale promossa dagli analisti

Banca Generali, il miglior semestre della storia

Banca Generali cresce puntando sul wealth management

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Mifid 2 e Banca Generali, pioggia di lodi dagli analisti

Così Banca Generali si prepara alla Mifid 2

Banca Generali, la raccolta vola col gestito

Banca Generali premiata ai Top Legal Awards

Procapite, Life Banker Bnl in cima al ranking. Primi in gestito i cf Banca Generali

Ti può anche interessare

Voluntary disclosure: si cerca lo sprint finale

I grandi studi di tributaristi sono pieni di faldoni. Gli ultimi giorni per aderire alla voluntary d ...

Ackman scommette sulle sorelle dei mutui

Basta citare i nomi Fannie Mae e Freddie Mac, rispettivamente Federal National Mortgage Association ...

Credem vuole 20 private banker

Reclutare 20 nuovi private banker e acquisire 2.300 nuovi clienti. Sono questi gli obiettivi per la ...