Mps, Quaestio Capital acquisisce il 95% della tranche Mezzanine dei Npl

A
A
A

Italian Recovery Fund acquisirà, con un investimento di 805 milioni di euro, il 95% della tranche Mezzanine emessa da un veicolo di cartolarizzazione a cui è stato trasferito il portafoglio di crediti deteriorati di Mps.

Chiara Merico di Chiara Merico10 gennaio 2018 | 09:27

L’OPERAZIONE – Quaestio Capital Sgr, per conto dell’Italian Recovery Fund, ha chiuso l’operazione di investimento nella tranche mezzanine della cartolarizzazione di circa 25 miliardi di euro di crediti lordi in sofferenza di Banca Monte dei Paschi di Siena SpA. Italian Recovery Fund acquisirà, con un investimento di 805 milioni di euro, il 95% della tranche Mezzanine emessa da un veicolo di cartolarizzazione a cui è stato trasferito il portafoglio di crediti deteriorati di Mps. L’investimento nel 95% della tranche junior da parte di Italian Recovery Fund e l’ottenimento del rating e della GACS sulla tranche Senior (e la sua successiva cessione sul mercato) avverranno invece entro il primo semestre 2018, informa una nota.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Italian Growth Fund (Quaestio) entra in Industrie Saleri Italo

Quaestio si rafforza con l’ex Goldman Sachs

Quaestio Capital SGR rafforza il team italiano con Astolfi

Ti può anche interessare

Consulenza, i consigli per farla con stile

Intervista esclusiva con Douglas Mortimer, esperto di gusto e buon vivere ...

Carta in mostra a Lugano

Appassionati di arte su carta in massa a Lugano. Dal 15 al 17 settembre nella cittadina svizzera si ...

Global Investment Partners vuole Italo

Secondo indiscrezioni il fondo avrebbe offerto una cifra attorno ai 2 miliardi di dollari, più i d ...