Safra Sarasin, brutto colpo in Asia

A
A
A
Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio10 gennaio 2018 | 09:31

Stop all’espansione asiatica per J. Safra Sarasin. Il direttore di filiale di Singapore, Benedikt Maissen (nella foto), ha lasciato la banca elvetica. Si tratta di un duro colpo, a soli 21 mesi dal suo insediamento, dato che Maissen era considerato centrale per le strategie di crescita in tutto il Continente Giallo. Qui infatti opera da lungo tempo, prima in Barclays, quindi in Société Générale.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Colpo Keating per Bny Mellon

UBS sceglie il rainmaker asiatico

Rothschild, adesso tocca ad Alexandre

Ti può anche interessare

I fondi pensione sposano il private equity

Gli istituzionali puntano sempre più sugli investimenti alternativi. Secondo un’indagine rea ...

Abraaj Group prende l’ex McKinsey deBoer

Nel suo nuovo ruolo, de Boer supervisionerà gli investimenti impact della compagnia. ...

Svizzera: strage di private bank in vista, parola di Kpmg

Secondo uno studio dela nota società di consulenza e revisione statunitense, almeno la metà istit ...