VanEck si rafforza con Catalano

A
A
A
Private di Private16 gennaio 2018 | 17:03

La società di gestione statunitense VanEck potenzia le attività avviate  lo scorso anno in Italia: la società di gestione statunitense ha arruolato Salvatore Catalano nel proprio organico, affidandogli l’incarico di associate director, international business and sales. Catalano ha bagaglio di esperienze maturate in vari mercati europei e le sue competenze abbracciano anche i settori portfolio management e private nanking.
Prima di entrare in VanEck, il manager da poco nominato  ha ricoperto il ruolo di vice president in Sal Oppenheim e Deutsche Bank, dove si occupava della consulenza di high net worth individuals. Durante la sua carriera ha lavorato anche per la banca privata britannica Coutts & Co, dove ha iniziato come portfolio manager per poi diventare private banker.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

VanEck si espande negli etf

Ti può anche interessare

Kempen investe sui family offices

La Brexit potrà portare qualche problema al Regno Unito, ma non certo nel breve, né è ipotizzabil ...

SICAV punta sulla blockchain con nChain

Il fondo di private equity specializzato sull’high tech SICAV ha acquisito nChain, società di ...

Blackstone, prime mosse sullo scacchiere della successione

Iniziano i movimenti per il cambio di leadership in casa Blackstone. Il gigante americano del privat ...