VanEck si rafforza con Catalano

A
A
A
Private di Private16 gennaio 2018 | 17:03

La società di gestione statunitense VanEck potenzia le attività avviate  lo scorso anno in Italia: la società di gestione statunitense ha arruolato Salvatore Catalano nel proprio organico, affidandogli l’incarico di associate director, international business and sales. Catalano ha bagaglio di esperienze maturate in vari mercati europei e le sue competenze abbracciano anche i settori portfolio management e private nanking.
Prima di entrare in VanEck, il manager da poco nominato  ha ricoperto il ruolo di vice president in Sal Oppenheim e Deutsche Bank, dove si occupava della consulenza di high net worth individuals. Durante la sua carriera ha lavorato anche per la banca privata britannica Coutts & Co, dove ha iniziato come portfolio manager per poi diventare private banker.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

VanEck si espande negli etf

Ti può anche interessare

Intesa Sp, la nuova sfida nel private banking

Valorizzare le capacità individuali e incanalarle verso l’obiettivo comune. È lo stile di leader ...

Intermonte prende De Giorgi da Mediobanca

Nella posizione di head of m&a, De Giorgi riporterà a Fabio Pigorini, amministratore delegato d ...

Il private equity punta sul Fintech

Un valore complessivo di 31 miliardi di dollari. A tanto ammontano gli investimenti nel settore del ...