Credit Suisse convince Brun

A
A
A
Private di Private13 febbraio 2018 | 08:33

Porte girevoli nel private banking svizzero. Nei giorni scorsi è trapelata la notizia del prossimo passaggio di Ronald Wehrli da JP Morgan a UBS, dove avrà al responsabilità della clientela ultra-ricca del Medio Oriente. Ora tocca a

Credit Suisse annunciare l’arrivo di Andreas Brun, veterano del private banking elvetico. Brun ha trascorso gli ultimi 19 mesi all’interno di Mirabaud  e ha inoltre un’esperienza pluriennale all’interno della Zuercher Kantonalbank. Brun si unirà al team di analisti dei mercati globali dove coprirà banche e società immobiliari.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

DB punta ai ricchi asiatici

Blackstone, prime mosse sullo scacchiere della successione

Banca Ceresio rafforza il management

Ti può anche interessare

Standard Chartered lancia l’advisory digitale

Consulenza digitale per la clientela facoltosa non per tagliare i costi del servizio, ma per aumenta ...

Asia, i miliardari crescono al ritmo del 10%

Il numero di miliardari in Asia Pacifico è stimato a quota 715 a fine anno, contro i 565 negli Sta ...

Il crash dei mercati potrebbe essere dietro l’angolo

Non un catastrofista qualsiasi, ma uno dei più apprezzati gestori di hedge fund al mondo. Crispin ...