Credit Suisse convince Brun

A
A
A
Private di Private13 febbraio 2018 | 08:33

Porte girevoli nel private banking svizzero. Nei giorni scorsi è trapelata la notizia del prossimo passaggio di Ronald Wehrli da JP Morgan a UBS, dove avrà al responsabilità della clientela ultra-ricca del Medio Oriente. Ora tocca a

Credit Suisse annunciare l’arrivo di Andreas Brun, veterano del private banking elvetico. Brun ha trascorso gli ultimi 19 mesi all’interno di Mirabaud  e ha inoltre un’esperienza pluriennale all’interno della Zuercher Kantonalbank. Brun si unirà al team di analisti dei mercati globali dove coprirà banche e società immobiliari.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

UBS sceglie il rainmaker asiatico

Rothschild, adesso tocca ad Alexandre

DB punta ai ricchi asiatici

Ti può anche interessare

Private banking: un quinto della ricchezza sfugge agli specialisti

Il mercato italiano del private banking si conferma in grande salute. Secondo il rapporto annuale cu ...

Rick Marini lancia un fondo di fondi hedge sulle criptovalute

Secondo Finalternatives, si tratta del primo prodotto del genere, che arriva in un momento in cui l' ...

Il fondo di CVC fa il pieno

Circa 16 miliardi di euro. E’ la cifra record raccolta da CVC Capital Partners per il suo ulti ...