Importante deal nel Nord Italia per IGD Siiq

A
A
A

Il portafoglio comprende: Centro Commerciale Leonardo a Imola, Centro Commerciale Lame a Bologna, Centro Commerciale e retail park La Favorita a Mantova e CentroLuna a Sarzana

Chiara Merico di Chiara Merico19 aprile 2018 | 10:08

Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A., facendo seguito a quanto comunicato al mercato in data 15 dicembre 2017, comunica di aver stipulato il contratto definitivo per l’acquisizione di 4 rami d’azienda relativi a 4 gallerie commerciali e un retail park ubicati nel Nord Italia e inclusi in centri commerciali di riferimento nei rispettivi bacini (Centro Commerciale Leonardo a Imola, Centro Commerciale Lame a Bologna, Centro Commerciale e retail park La Favorita a Mantova e CentroLuna a Sarzana). “Nello stesso giorno di chiusura anticipata dell’asta degli inoptati, abbiamo completato l’acquisizione del POrtafoglio, che genererà quindi immediatamente un cash flow positivo per la nostra Società”, ha dichiarato Claudio Albertini, amministratore delegato di IGD. “Siamo molto soddisfatti per il successo dell’aumento di capitale, che ha registrato una quota di adesione in opzione pari a circa il 98%, a conferma dell’apprezzamento da parte del mercato e dei nostri azionisti per l’operazione proposta che ci porterà a sfiorare i circa 2,5 miliardi di euro di patrimonio immobiliare a giugno 2018, fornendo nel contempo una maggiore visibilità e liquidità all’azione IGD ed aprendo una nuova fase di vita per la società”.

 


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Igd SIIQ, via libera all’aumento di capitale

Igd Siiq punta sul mall di Ascoli Piceno

Immobiliare grande distribuzione (Igd) ha un nuovo socio, il gruppo Gwm

Ti può anche interessare

Notenstein La Roche passa di mano

Vontobel acquisisce la storica private bank zurighese da Raiffaisen. Il prezzo pattuito si aggira in ...

Città globali, Los Angeles premiata da Schroders

Indice Schroders Global Cities 30: Los Angeles di nuovo in vetta alla classifica ...

Efg, l’affare Bsi è un salasso

L’esercizio 2017 va in cantiere con conti in sofferenza per Efg, una delle più grandi private ...