Notenstein La Roche passa di mano

A
A
A

Vontobel acquisisce la storica private bank zurighese da Raiffaisen. Il prezzo pattuito si aggira intorno ai 700 milioni di franchi.

Luigi Dell'Olio di Luigi Dell'Olio25 maggio 2018 | 07:22

Da Raiffeisen a Vontobel. Cambia proprietario la private bank  Notenstein La Roche. Il prezzo pattuito è di 700 milioni di franchi. La banca ceduta è presente in 13 punti in Svizzera e ha in gestione 16,5 miliardi di franchi; lo scorso anno ha realizzato un utile superiore ai 23 milioni. La transazione dovrebbe essere portata a termine nel terzo trimestre, previa approvazione delle autorità di regolamentazione.

La cessione è conseguente al riposizionamento deciso da Raiffeisen (unione di 225 bcc elvetiche) dopo lo scandalo che ha investito l’ex-ceo Pierin Vincenz. Il nuovo management, guidato da Patrick Fürer, ha deciso di concentrarsi sul segmento della clientela privata con patrimoni medio-piccoli. Questa scelta ha provocato nei mesi scorsi l’uscita di diversi banker, a cominciare dal responsabile gestione dei portafogli Roger Ganz, da 25 anni in organico. Ha lasciato la banca zurighese per passare a svolgere il medesimo ruolo in Clarus Capital Group. Lo scorso anno è invece arrivato l’addio di Fabian Dori, responsabile delle attività di advisory.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Esodo di banker da Notenstein La Roche

Ti può anche interessare

Ardian prende una quota di minoranza in T20 Media

Il gruppo spagnolo annovera tra i clienti aziende top-tier attive nel settore travel e primarie isti ...

Cinque dettagli fondamentali per passare un inverno in eleganza

Consigli utili per un professionista raffinato ...

Julius Baer, nuovo record per il patrimonio

Nuovo record per il patrimonio in gestione del gruppo svizzero Julius Baer. Gli asset under manageme ...