Active is, così Allianz Gi punta ancora sulla gestione attiva

A
A
A

Un nuova value proposition aziendale per il gestore tedesco

di Redazione21 giugno 2018 | 16:57

 Allianz Global Investors ha dato il via a un roadshow interno rivolto a più di 2mila dipendenti in 14 città in tutto il mondo per diffondere la nuova value proposition aziendale e “active is” la nuova idea di brand, incentrata su “active investing”.

Adottando le guide linee del nuovo posizionamento, AllianzGI, vuole mettere in risalto il proprio impegno a creare e condividere valore “value share” per i propri clienti. Nelle prossime settimane le numerose attività interne saranno accompagnate anche da una nuova identità visiva e dalla nuova brand idea “Active is”, già visibile sui materiali di comunicazione, pubblicitari e in alcuni importanti aeroporti.

Andreas Utermann (nella foto), ceo di AllianzGI, ha dichiarato: “Il processo che abbiamo attraversato sin dallo scorso anno e il conseguente posizionamento dovrebbero contribuire a definire il nostro ruolo nel mercato e a distinguerci. Mentre alcune società scelgono di posizionarsi come leader nella tecnologia e altre si concentrano sulla distribuzione, AllianzGI è chiaramente una società di investimento focalizzata sulla performance e sulla generazione di valore”.

“Il nostro posizionamento ci contraddistingue: mentre la brand promise della maggior parte delle società solitamente si limita a: “fidati di noi, siamo grandi e molto bravi in quello che facciamo” o “fidati di noi, se investi con noi, potrai vivere bene”; la proposition di AllianzGI sottolinea invece il nostro impegno ad assumere la responsabilità di affrontare insieme ai nostri clienti le loro sfide”.

Thorsten Heymann, global head of Strategy di AllianzGI ha aggiunto: “AllianzGI è un investitore attivo – forte e orgoglioso. L’approccio attivo caratterizza di tutto ciò che facciamo: ascolto attivo, impegno attivo, gestione attiva, investimento attivo e condivisione attiva del “valore”.  Active is è alla base della nostra capacità di creare e condividere valore con i clienti.

“Vorremmo che il messaggio passasse da subito principalmente nelle interazioni con i clienti, per questo abbiamo deciso in primis di coinvolgere tutti i nostri dipendenti a livello mondiale nel processo del nuovo posizionamento, piuttosto che attraverso attività esterne. Puntiamo fortemente sulle nostre persone perché sono i migliori brand ambassador”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Private, si rafforza l’alleanza tra Mps e Allianz Gi

ConsulenTia 2018/Maxia (Allianz GI): “Contesto più difficile per il reddito fisso”

2018, dividendi da record in Europa

Ti può anche interessare

Eurizon-BlackRock, le ragioni di un’alleanza

Tutti i motivi che potrebbero spingere le due società dell’asset management a siglare un’intesa ...

Brexit, fuga dei gestori in Lussemburgo

Secondo un articolo di Ftfm, inserto del Financial Times dedicato all’asset management, il numero ...

Papini (Ubs AM): “Crescita e sostenibilità viaggiano in coppia”

Per il country head Italy di Ubs (Am), le strategie socialmente responsabili creano valore per i por ...