Fidelity fa il pieno di raccolta con i fondi low cost

A
A
A

Flussi positivi per 6,6 miliardi di dollari il mese scorso, dopo il lancio in estate di prodotti con commissioni vicine allo zero

Andrea Telara di Andrea Telara26 novembre 2018 | 09:27

Ha abbassato le commissioni e ha fatto il pieno di raccolta. Stiamo parlando di Fidelity Investments che sta beneficiando, almeno per ora, del lancio dei suoi primi fondi low cost. L’estate scorsa, infatti, la casa di gestione ha abbassato sensibilmente commissioni su alcuni dei suoi prodotti di punta. Nel mese scorso, la società ha registrato flussi netti positivi per 6,6 miliardi di dollari battendo Vanguard, che si è piazzata seconda sul mercato e si è fermata a 4,6 miliardi. Lo riporta il Financial Times che, citando i dati i Morningstar, evidenzia un altro dato: i fondi di Fidelity più venduti sul mercato sono stati proprio quelli in cui le commissioni sono state abbassate pesantemente.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Svolta Etf per Fidelity (a costo zero)

Fee al tappeto, raccolta alle stelle

ConsulenTia18/Iannelli (Fidelity): “Attenzione alla duration”

Ti può anche interessare

Consulenti, in Gran Bretagna è boom della robo advisory

Solo a settembre, gli operatori come MoneyFarm e Nutmeg hanno intercettato oltre 800mila clienti ...

Risparmio gestito, è ora di guardare lontano

Un’indagine Société Générale Securities Services delinea le sfide che attendono gli asset mana ...

Sgr, la rivoluzione è dietro l’angolo

Panebianco (PwC): "Il calo delle commissioni impone agli asset manager di ripensare i loro modelli d ...