Al via l'accordo tra Banca Popolare di Intra e Unionfidi

A
A
A
di Marcella Persola 3 Febbraio 2009 | 14:15
Sinergie operative tra la Banca Popolare di Intra e Unionfidi. Le due società hanno siglato un accordo che ha la finalità di creare un network per le piccole e medie imprese, soprattutto ad alto potenziale di innovazione.

Con la crisi dell’economia le banche hanno assunto un ruolo sempre più decisivo nel sostegno all’industria. E’ sulla base di tali considerazione che la Banca Popolare di Intra e Unionfidi Piemonte hanno stretto un accordo per la creazione di prodotti e servizi di consulenza dedicati alle piccole e medie imprese, soprattutto per quelle ad alto potenziale di innovazione.

L’obiettivo dell’accordo tra la banca guidata da Mosè Fagiani e UnionFidi è  quello di “creare un sistema” per favorire la crescita delle imprese, dando vita ad un network territoriale in grado di sviluppare sinergie operative di elevato livello.

L’intesa ha l’obiettivo di portare alla definizione di uno strumento di finanziamento che, in attuazione delle regole derivanti da Basilea 2, favorisca una maggiore conoscenza delle imprese, e riservi particolare attenzione alle fonti di energia alternativa, prevedendo forme di finanziamento differenziate, destinate alle imprese che intendono utilizzare fonti energetiche rinnovabili.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X