UniCredit, un 2008 da dimenticare

A
A
A
di Redazione 13 Gennaio 2009 | 08:00
Continua l’indagine di Bluerating sui gruppi di risparmio gestito presenti nella top ten 2008 come patrimonio promosso. Oggi è il turno di Pioneer Investments-UniCredit, il gruppo che ha subito le maggiori perdite nell’anno appena trascorso.

La seconda big del risparmio gestito che viene analizzata è UniCredit.
Il gruppo Pioneer Investments – UniCredit, secondo per patrimonio promosso, ha chiuso il 2008 con il record di deflussi per il mese di dicembre, con una raccolta netta di -2,29 miliardi di euro.
Nel corso del 2008 UniCredit ha registrato le maggiori perdite tra i vari istituti di risparmio gestito, passando da un patrimonio di 113,6 miliardi a poco più di 66 miliardi, lasciando quindi sul terreno circa 47,5 miliardi di euro,

All’interno della scuderia le società che hanno subito il maggior numero di deflussi nell’ultimo mese sono quelle che hanno il maggior patrimonio: Pioneer Asset Management SA e Pioneer Investment Management Sgr SpA.

Pioneer Asset Management ha registrato una raccolta netta nel mese di dicembre di circa -1,7 miliardi, con i deflussi in netto aumento, più del doppio rispetto a novembre (-765 mln). Il patrimonio nel 2008 è calato a quota 41,6 miliardi, oltre 25 miliardi in meno rispetto al 2007 quando chiuse con 67,4 miliardi.

Diminuiscono lievemente i deflussi per Pioneer Investment Management Sgr SpA che registra per dicembre una raccolta netta di -535 milioni di euro, rispetto al -614 fatto registrare a novembre.
La società di risparmio gestito ha chiuso il 2008 con un patrimonio di circa 19 miliardi di euro, in aumento rispetto al 2007 quando il patrimonio promosso era di 15 miliardi.

Nella flop ten dei fondi comuni di investimento nel 2008 compare [b]Pioneer Monetario Euro[/b], con una raccolta netta di -204 milioni di euro e un patrimonio netto di 9,6 miliardi di euro.
Per i rendimenti a un anno comanda la classifica generale dei flop il fondo [b]Pioneer Cim India Equity[/b] che fa segnare un -56,33%.


 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit sottotono nonostante Pioneer e Yapi Kredi

Tutti gli uomini (e le donne) della nuova Amundi

Classifiche Bluerating: Pioneer in testa tra gli azionari America Latina Large & Mid Cap

NEWSLETTER
Iscriviti
X