Le previsioni di ARCA SGR

A
A
A
di Redazione 13 Gennaio 2009 | 11:00
Gli esperti di ARCA SGR, gruppo di risparmio gestito che ha chiuso il 2008 con un patrimonio in calo di oltre 7 miliardi di euro, forniscono una previsione sull’andamento dei mercati nel 2009. Grandi opportunità di investimento nell’area delle obbligazioni corporate.

Gli economisti di ARCA SGR tracciano una previsione sull’andamento dei mercati nel 2009, alla luce degli avvenimenti che hanno turbato il sistema finanziario nel 2008.
 

Secondo gli esperti della società di gestione quarta per patrimonio promosso, il fatto di aver a che fare con fenomeni che non hanno riferimento nel passato rende complicato fare previsioni.
In ogni caso la congiuntura economica nella prima parte del 2009 è vista in deterioramento.
 

Per quanto riguarda i tassi d’interesse negli USA, ARCA SGR prevede che, dopo l’azzeramento dei tassi ufficiali sui FED Funds da parte della FED, questo livello sarà mantenuto per buona parte del 2009. Ulteriore azione di stimolo ai mercati finanziari e all’economia avverrà attraverso operazioni di mercato aperto mediante acquisto di obbligazioni delle Agenzie federali, MBS e titoli di stato.

Nell’area Euro il mercato si attende a metà 2009 tassi nell’intorno dell’1,75%.

Gli analisti intravedono opportunità d’investimento nell’area delle [a]obbligazioni[/a] corporate con elevato merito di credito (“investment grade”) emesse in Euro.
Questa opportunità è da cogliere, secondo gli economisti ARCA, in un contesto di ampia diversificazione dei rischi, ad esempio tramite l’acquisto di un fondo comune d’investimento.

Sul mercato azionario, italiano suggeriscono, per chi vuole aumentare il proprio profilo di rischio, un approccio graduale, utilizzando un piano di accumulo e non tramite un investimento in unica soluzione.
 

Infine per quanto concerne le azioni dei paesi emergenti, queste costituiscono un investimento a leva rispetto a quelle dei paesi sviluppati. Di conseguenza, sono destinate a riprendersi nel momento in cui la situazione troverà una stabilizzazione sui mercati dei paesi sviluppati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

La nuova Anima di Arca

Anche Unipol paga pegno nonostante “buy” di Kepler Cheuvreux

Ceretti (Arca Fondi Sgr): “Opportunità in Corea”

NEWSLETTER
Iscriviti
X