Banche – Mediolanum sospende amministratore Sciume

A
A
A
di Redazione 16 Febbraio 2009 | 15:22
Sospeso l’avvocato Paolo Sciume’, consigliere indipendente di Mediolanum, accusato di intestazione fittizia di beni.

Novità per Mediolanum. Il gruppo guidato da Ennio Doris ha deciso di ‘sospendere dalla carica di consigliere di amministrazione’ Paolo Sciume’.

L’avvocato che risultava nel cda del gruppo come consigliere indipendente è attualmente agli arresti domiciliari su provvedimento del gip del tribunale di Palermo dallo scorso 23 gennaio per intestazione fittizia di beni.

Una nota del Gruppo conferma comunque che lo stesso Sciumè si era auto-sospeso dalla carica lo scorso 6 febbraio. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ennio Doris, un botto da 500 milioni

“Io, Ennio Doris e quella volta ad Arcore”

Ennio Doris (Banca Mediolanum): “Fusione tra banche? Sì ma per gli altri”

NEWSLETTER
Iscriviti
X