Promotori Finanziari – Le obbligazioni fan diventare ricchi

A
A
A
di Marcella Persola 19 Febbraio 2009 | 15:50
Quali prodotti saranno maggiormente collocati nel 2009? Se i fondi comuni perdono appeal, alle borse non ci si avvicina neppure, e le polizze index diventano meno redditizie, restano le obbligazioni nel caso si voglia fare consulenza, oppure…

La crisi dei mercati abbiamo visto che ha toccato molto da vicino la redditività di alcuni prodotti e di conseguenza la distribuzione degli stessi e le relative commissioni o fee di management dei promotori finanziari. Viene da chiedersi quali saranno i prodotti più remunerativi per il prossimo futuro per la categoria dei pf. Le notizie però non sembrano così rassicuranti.

I fondi comuni non attirano più i clienti, che a volte preferiscono disinvestire, le Borse sappiamo come vanno e adesso anche le polizze index stanno per diventare dei prodotti molto più costosi. Con il nuovo regolamento ISVAP i prodotti assicurativi ad alto contenuto finanziario diventeranno più onerosi per le compagnie assicurative e inevitabilmente meno redditivi sia per le compagnie, sia per le reti distributive. Così come dovrebbe essere studiato il nuovo prodotto, assomiglia molto di più alle obbligazioni strutturate proposte dalle banche.

Non toccherà forse anche ai promotori finanziari ritornare a collocare delle semplici obbligazioni? Dimenticando Lehman, Islanda, Parmalat, Cirio, Giacomelli, tango-bond e via dicendo. O forse si troveranno semplicemente a proporre dei PAC, pronto contro termine e fondi liquidità o conti di deposito. Alla faccia della sbandierata consulenza.


Grazie a tutti lettori che ci stanno scrivendo. Stiamo raccogliendo tutti i vostri commenti. Nel prossimo articolo pubblicheremo tutti i commenti più interessanti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consob castiga i pf, boom di radiazioni nel 2015

Pf Awards 2016, è di Fideuram ISPB la medaglia d’oro nell’Analisi di mercato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il credito ai consumatori

NEWSLETTER
Iscriviti
X