Promotori finanziari – Sudtirol rileva Lcm

A
A
A
di Matteo Chiamenti 20 Febbraio 2009 | 08:44
Sudtirol Bank (ex Alpi sim), dovrebbe acquistare la rete di promotori di Laurin capital management, per 2,5 milioni di euro. Il gruppo conterebbe 120 promotori e supererebbe i 900 milioni di massa gestita.

Sudtirol Bank (ex Alpi sim), sarebbe prossima a rilevare la rete di promotori di Laurin capital management (Lcm), per una cifra attorno ai 2,5 milioni di euro. Lcm vede tra i propri azionisti Alpenbank (35,55%), Twice sim (4,95%), ma la maggioranza è detenuta dal top management e promotori più influenti (59,5%), tra cui rientrano Hansjorg Augscholl, Roberto Zanin, Renato Minnei e Ulrich Foppa.

La logica dell’operazione risiede nel potenziale rafforzamento, sul benestante territorio altoatesino, di Sudtirol Bank; ai novanta promotori finanziari, con una massa gestita di 550 milioni, si aggiungerebbero i trenta promotori ed i 360 milioni di Lcm.

Il presidente di Sudtirol Bank, Petre Mayr, non ha commentato la notizia, ma già nei prossimi giorni potrebbero esserci sviluppi nella trattativa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consob castiga i pf, boom di radiazioni nel 2015

Pf Awards 2016, è di Fideuram ISPB la medaglia d’oro nell’Analisi di mercato

Consulenti finanziari, training class: mettetevi alla prova con il credito ai consumatori

NEWSLETTER
Iscriviti
X