Banche – Natixis perdita netta di 2,8 miliardi

A
A
A
di Marcella Persola 26 Febbraio 2009 | 14:00
La banca francese risente del contraccolpo di Lehman e archivia un risultato negativo sia nel quarto trimestre, sia in tutto l’anno 2008.

Natixis ha chiuso il 2008 con una perdita netta di 2,8 miliardi di euro rispetto all’utile di 1,1 miliardi del 2007. Sul bilancio ha pesato in modo particolare il contraccolpo del fallimento di Lehman Brothers che si è fatto sentire sul quarto trimestre con una perdita di 1,62 miliardi rispetto ai 900 milioni dell’analogo periodo dell’anno precedente.

La solidità della banca francese è stata mantenuta grazie all’aumento di capitale di 3,7 miliardi di settembre 2008 e di 1,9 miliardi di dicembre. Anche il fatturato è sceso da 6,04 a 2,93 miliardi di euro. L’istituto finanziario, che non ha rilasciato previsioni per il 2009, ha inoltre annunciato che non è prevista la distribuzione di nessun dividendo per il 2008.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X