Citigroup, vale 1 dollaro

A
A
A
di Marco Mairate 5 Marzo 2009 | 15:31
Crolla l’ex colosso bancario Citigroup. Le quotazioni scontano ormai la fine della banca ma i manager della controllata messicana Banamex comprano azioni.

Roberto Hernandez Ramirez, manager e presidente di Banamex (gruppo bancario messicano controllato da Citigroup) ha comprato 6 milioni di titoli Citigroup a 1,25 dollari. Lo dicono i documenti della Sec che spiegano con l’acquisto è avvenuto tramite la Borsa messicana.  Manuel Medina-Mora, altro manager della banca, ha comprato 1,5 milioni di azioni.


L’acquisto sembra contraddire la Borsa che sembra scontare un default della banca americana, ormai controllata al 40% dal Governo americano. Proprio la presenza dell’amministrazione Obama in Citi ha sollevato non pochi problemi di carattere legale. Infatti la normativa messicana vieta a governi stranieri di controllare banche messicane.

La scorsa settimana inoltre, voci di mercato davano Citigroup pronta a cedere tutte le sue attività messicane per fare cassa. Notizia smentita in modo categorico dal gruppo guidato da Vikram Pandit.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti