Allianz, meno gpf e più assicurativo

A
A
A
di Marcella Persola 19 Marzo 2009 | 14:15
Con 2.089 promotori finanziari Allianz Bank ha raccolta -48,18 milioni. A fine dicembre il patrimonio totale era di 20,74 miliardi, ripartito soprattutto sugli assicurativi e sui fondi e sicav.

A dicembre 2008 il totale delle consistenze patrimoniali di Allianz Bank Financial Advisors è pari a 20,743 miliardi di euro. La suddivisione prevede un totale di gestito di 16,610 miliardi mentre il risparmio amministrato risulta di 4,132 miliardi di euro (fonte Assoreti).

Per quanto riguarda il totale delle consistenze nel risparmio gestito la rete guidata da Giacomo Campora detiene, proprio grazie alla matrice anche assicurativa della rete, un patrimonio di 6,89 miliardi di euro per gli assicurativi e di 8,56 miliardi di patrimonio in Fondi e Sicav. La rete sembra essere meno attiva sulle gpf e sulle gpm che rispettivamente presentano un asset under management di 400 milioni e di 756 milioni. I dati si riferiscono agli ultimi dati disponibili sulle consistenze patrimoniali emessi da Assoreti. A livello di risparmio amministrato si evidenzia che il maggior patrimonio è detenuto in titoli per un totale di 2,458 miliardi di euro mentre la liquidità è di 1,674 miliardi.

Campora ha assunto la guida della rete nel dicembre del 2007, in tempi sicuramente diversi da quelli attuali, dopo aver svolto attività di gestione in diversi gruppi bancari e assicurativi. Nel 2001 aveva assunto l’incarico di responsabile degli investimenti per la compagnia Allianz Lloyd Adriatico, di cui nel 2006 è diventato responsabile della direzione vita. Dal febbraio del 2007 ha assunto la carica di direttore generale in Allianz Global Investors Italia SGR.

Ad oggi secondo i dati sulla raccolta di Assoreti (gennaio 2009) la rete è composta da 2.089 promotori finanziari. Consulenti che condividono l’approccio che la società dice essere incentrato sul cliente e sulla formazione degli advisor.

La banca multicanale, dice infatti di favorire “il gioco di squadra” perché soltanto in questo modo è possibile “essere protagonisti del proprio successo”.

Peccato che i risultati però non sembrano premiare questo approccio. A gennaio 2009 la rete infatti ha registrato una raccolta netta totale di -48,184 milioni di euro. Con una raccolta netta del gestito di -78,36 milioni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Allianz Bank FA, un esempio di inclusione

Allianz Bank FA, Galeotti al timone del Wealth & Corporate Advisory

Allianz: nel 2020 il patrimonio finanziario degli italiani vola a +100 mld

NEWSLETTER
Iscriviti
X