Nafop, solo i fee only sono a norma di legge

A
A
A

Riportiamo un comunicato nel quale Nafop esprime la propria visione sui requisiti di indipendenza dei consulenti finanziari. Solo la fee only segue la normativa!

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti31 marzo 2009 | 11:00

Nafop rivendica il valore della consulenza fee only, rafforzando conseguentemente la propria base costituente. Secondo quanto riportato dalla stessa associazione “Solo i consulenti finanziari fee only rispettano il requisito di indipendenza previsto dalla Legge; coloro che si fregiano del titolo di consulenti finanziari indipendenti ma che ricevono provvigioni sui prodotti collocati, non potranno più dichiararsi tali con la nascita dell’Albo di categoria”.

L’associazione italiana dei consulenti finanziari indipendenti presieduta da Cesare Armellini
, si pone con decisione nel tracciare un confine netto tra veri e falsi consulenti finanziari indipendenti. Entrando nella specifica normativa di riferimento, l’articolo che regola i Requisiti di Indipendenza dei Consulenti Finanziari recita così: “Per la prestazione di consulenza in materia di investimenti, gli iscritti all’Albo non possono percepire alcuna forma di beneficio da soggetti diversi dal cliente al quale è reso il servizio” (art. 5 del Decreto 206 del 24 Dicembre 2008, “Requisiti dei Consulenti Finanziari”).

E le nuove prospettive lanciate dall’avvento delle srl? Non esistono motivi di confusione; lo stesso Decreto si applicherà anche alle srl che entreranno a fare parte dell’Albo previsto dal Testo Unico della Finanza (artt. 18 bis e ter).

Per Nafop, quindi, niente spazio alle varie forme ibride. La legge parla chiaro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, cosa vendono quelli delle Poste

Bufi (Anasf) risponde alle accuse del consulente

Anasf, il j’accuse di un consulente finanziario

Consulenza, non è mai troppo tardi per imparare

Il “buy” del consulente – 18/09/18, da Enel a Ovs

Consulenti, la prima volta di DB FA

Il “buy” del consulente – 17/09/18, da Banca Generali a La Doria

Mediolanum, gli afflussi navigano in acque tranquille

Consulente, poche regole per una camicia elegante

Alcune irregolarità, la sanzione è la sospensione per un cf Mediolanum

Consulenti, 5 consigli per ripartire al top

Consulenti, qualche dritta per la pensione anticipata

Consulenti, la formazione orientata all’utente finale

Consulenza, la formazione al servizio dell’industria

Consulenti, la tv di Instagram è un’occasione

I gruppi a misura di consulente su LinkedIn

Consulenti, la cultura fa la differenza

Anasf cala il tris nella formazione

Lo scudo di Bufi su Consob

Un Campus per i cf Fideuram

Consulenti: agenzia, ma quanto mi costi

Consulenti, una sbarbata d’estate

Consulenti, linee guida d’autunno

Consulenti-Consob, nuovo patto

Consulenti, nasce BlueAcademy

Consulenti, nasce BlueAcademy

IWBank PI, la consulenza tiene duro

Advisor, mestiere complicato

Deutsche Bank FA, scatta l’operazione crescita

Che forza la raccolta di Fineco

Carichi pendenti, sospeso un consulente

Meraviglia per Fineco

Doris: il bancario-travet è morto

Ti può anche interessare

Operazioni sospette, sospeso un ex Credem

Provvedimento cautelare per un professionista originario di Milano ...

Kafka e l’albo dei consulenti autonomi, Locorotondo risponde a Bluerating

Un signore e un albo dei consulenti che non esiste, arriva la risposta ...

A Messina un seminario sulla previdenza complementare

In qualità di relatori hanno partecipato il dottor Nicola Candido, consulente finanziario, formato ...