Mps Banca Personale risale la classifica della raccolta

A
A
A
di Marcella Persola 1 Aprile 2009 | 14:07
Punta sul reclutamento la rete guidata da Mario Incrocci che dopo averne preso il timone nel 2004 continua a voler guadagnare fette di mercato. Per il momento la rete sale al quinto posto per la raccolta netta di febbraio.

Con 864 promotori finanziari Mps Banca Personale risale la classifica della raccolta netta nel mese di febbraio 2009. Nel mese citato infatti la raccolta è stata pari a 50,153 milioni in crescita rispetto ai 21,263 milioni del mese di gennaio e che la fa salire al 5 posto della classifica generale. Se si guarda nel dettaglio si nota che la rete guidata da Mario Incrocci ha generato un flusso negativo sull’amministrato (-7,105 milioni) e che la raccolta maggiore ha riguardato il segmento fondi e sicav con un flusso di 52,335 milioni.

Continuano i deflussi sulle gpf. A gennaio la raccolta era stata -2,489 milioni e a febbraio è stata di -4,21 milioni. Cala anche il segmento assicurativo che è passato da 11,199 milioni a 9,323 milioni. A livello invece di stock a dicembre 2008 la consistenza totale è stata pari a 4,051 miliardi con un gestito che ha un peso del 43% circa e un assicurativo che pesa all’incirca per il 17%.

Mario Incrocci alla guida di Mps Banca Personale dal 2004, dopo essere stato responsabile di Banca 121 e Banca della Rete, continua a puntare forte sul reclutamento. Infatti nelle ultime settimane la rete ha annunciato l’ingresso di altri 13 professionisti iche vanno ad aggiungersi agli altri 30 arrivati dall’inizio dell’anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, la raccolta netta recupera terreno

Mps la raccolta netta in crescita

Mps, raccolta netta a 11,99 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X