I promotori finanziari sostengono i fondi azionari

A
A
A

Con un’incidenza di 144,2 milioni di raccolta rispetto al sistema che ha conosciuto un deflusso di 490 milioni i pf delle reti iscritte ad Assoreti confermano di sostenere i fondi azionari, così come emerso anche dall’osservatorio Anasf.

di Marcella Persola30 aprile 2009 | 10:47

Nell’ultimo Real Trend elaborato da Anasf relativo al mese di marzo emergeva che i promotori finanziari coinvolti nell’osservatorio avessero collocato maggiormente i fondi azionari tra i prodotti del gestito.

Dai dati di Assoreti emerge invece che i fondi maggiormente collocati dalle reti iscritte all’associazione guidata da Antonio Spallanzani sono gli obbligazionari. I fondi azionari infatti hanno generato un deflusso di 55,9 milioni di euro di cui 38 per i fondi di diritto italiano e 17,9 sui fondi comuni e sicav estere. Gli obbligazionari invece hanno generato un flusso di 201,1 milioni con 157,6 relativi ai fondi esteri e 43,5 raccolti dai fondi italiani. E’ vero però che il contributo complessivo delle reti per quanto riguarda il segmento dei fondi azionari al sistema è stato positivo per 144,2 milioni contro un deflusso dal sistema fondi azionari per 490 milioni. E da inizio anno il contributo delle reti è stato pari a 35,7 milioni al sistema dei fondi azionari contro un deflusso dal sistema pari a 740 milioni.

Se andiamo a vedere nel dettaglio delle società emerge che quelle che hanno puntato sulla raccolta del comparto fondi e sicav nel mese di marzo sono: Banca Mediolanum (104,561 milioni); Mps Banca Personale (49,449 milioni); Credem (45,236 milioni) e Az Investimenti (33,384 milioni). A febbraio lo scenario invece è differente perché Banca Fideuram dominava con una raccolta nel comparto fondi e sicav pari a 200,794 milioni e Allianz con 64,322 milioni si posizionava al quarto posto dopo Banca Mediolanum e Credem.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Consulenti, grande meeting dei big boss

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Ti può anche interessare

Diamanti in banca, UniCredit rimborsa i clienti

La Reuters parla di alcuni documenti con cui l’istituto si impegna a restituire le somme investite ...

Bnl Bnp Paribas investe sulla sostenibilità

"Oggi avere cura del domani è possibile” è il claim della nuova campagna di comunicazione che BN ...

Kafka e l’albo dei consulenti autonomi, Locorotondo risponde a Bluerating

Un signore e un albo dei consulenti che non esiste, arriva la risposta ...