Assicurazione – Swiss Life, premi in calo del 3%

A
A
A
di Marcella Persola 5 Maggio 2009 | 14:19
Nonostante il buon andamento del volume premi in Germania e in Svizzera la compagnia elvetica non riesce a compensare l’andamento negativo in Francia, che chiude in calo del 15%.

Si chiude in calo il bilancio di Swiss Life. Nel primo trimestre 2009 la compagnia assicurativa ha registrato un volume di premi complessivo di 6.392 milioni di franchi, in calo del 3% (1% rettificato degli effetti valutari) rispetto all’anno precedente. Nonostante la progressione dei premi in Svizzera e in Germania in Francia la compagnia ha registrato un evoluzione negativa dei premi.

In dettaglio in Svizzera la raccolta premi di Swiss Life è aumentata del 2%, posizionandosi a 4.399 milioni di franchi, rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente. La crescita dei premi va attribuita agli affari del ramo collettivo, mentre nel ramo individuale la raccolta premi ha eguagliato il livello del medesimo periodo dell’anno precedente.

In Francia, come si diceva, la raccolta premi di Swiss Life ammonta a 1.177 milioni di franchi, in calo del 15% (9% in valuta locale) rispetto al periodo dell’anno precedente. Nel ramo delle assicurazioni contro le malattie, la raccolta premi di Swiss Life è incrementata a 500 milioni di franchi, per una crescita del 4% in valuta locale. Nel ramo vita si è registrato un volume dei premi pari a 540 milioni di franchi.

In Germania, invece, le misure attuate nella strutturazione e innovazione dei prodotti nonché la collaborazione con AWD hanno generato effetti positivi sull’andamento dei premi. Il volume dei premi è aumentato del 2% (9% in valuta locale) rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente, situandosi a 506 milioni di franchi.

Inoltre la società ha annunciato che Thomas Müller, group chief financial & risk officer, ha deciso, dopo sette anni di attività, di lasciare il gruppo. La collaborazione terminerà a fine giugno e Bruno Pfister, attuale group ceo, dirigerà ad interim il settore finanziario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assicurazioni – Swiss Life punta sugli indipendenti

Swiss Life, cresce l'utile ma pronti a tagliare i costi

NEWSLETTER
Iscriviti
X