Private Banking – Standard Chartered assume ex Citigroup

A
A
A
di Marco Mairate 13 Maggio 2009 | 11:30
La holding finanziaria che controlla società nel settore bancario e dei servizi finanziari, ha assunto l’ex numero uno della divisione wealth management di Citigroup.

Standard Chartered Private Bank ha scelto l’ex responsabile di Citi Private Bank Europe, Marianne Hay, per gestire le attività di private banking negli Stati Uniti, Europa e nell’area MENA (Middle East and North Africa )

Marianne Hay riporterà a Peter Flavel, numero uno globale del private banking (nella foto). La manager ha oltre venti anni di esperienza nel settore dell’asset management, private equity e ovviamente nel private banking.

Prima di lavorare a Citi, è stata chiefe investment offciere e responsabile delle attività di private wealth management per Morgan Stanley dove ha lavorato per oltre dieci anni. La Hay sarà basata a Londra e comincerà nella nuova struttura il prossimo primo giugno.

La divisione private di SC può contare su 397 miliardi di dollari di patrimonio gestito (marzo 2008) 75.000 dipendenti e la 49° posizione tra le prime 1.000 banche al mondo. La società britannica sta sfruttando a pieno la crisi per aumentare la propria presenza intenzionale e assumere i migliori talenti su piazza: Proprio questa settimana l’istituto ha annunciato di volere assumere altri 100 relationship manager globalmente, entro il prossimo anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bper, nel private banking vince la specializzazione

Bim, due ingressi di peso

Unicredit, Vecchi alla guida della nuova divisione wm e pb

NEWSLETTER
Iscriviti
X