Promotori Finanziari – Banca Fideuram sorpassa Azimut nel golf

A
A
A

Exploit di Marco Ferro e classifica generale ribaltata con Fideuram in testa rispetto ad Azimut. Ecco cosa è successo durante la seconda tappa del torneo di golf per i promotori finanziari.

Avatar di Marcella Persola27 maggio 2009 | 11:13

Si è svolta lunedì 25 maggio la seconda tappa del torneo indetto dall’ Associazione Promotori Finanziari Golfisti, presieduta da Patrizio Comi. L’affluenza alla gara è stata maggiore 107 partecipanti rispetto agli 80 della prima tappa e la gara ha visto i vertici della classifica ribaltarsi. Infatti se nella prima tappa erano stati i pf di Azimut a qualificarsi al top della classifica, questa volta lo scettro è passato a Banca Fideuram. I private banker della rete guidata da Antonello Piancastelli non ha risparmiato sorprese.

A livello di classifiche nella prima categoria è proprio un pf di Banca Fideuram che si posiziona in pole position. Si tratta di Fabrizio Pelissero. A seguire al secondo posto Paolo Sambuceti di San Paolo Invest.

Nella seconda categoria si sono contraddistinti Daniele Bevilacqua direttore investimenti di Sofia SGR e Marco Zamboni di Azimut. Nella terza categoria invece si qualifica al primo posto Adriano Biscaro di Banca Sara e Barbara Bocchio di Banca Network.

A livello di classifica generale dopo le prime due gare, vediamo che Pelissero, Bevilacqua e Biscaro domina rispettivamente la classifica per la prima, secondo e terza categoria.

Una menzione speciale deve essere fatta per l’exploit di Marco Ferro di Pictet che ha realizzato un eagle, ossia ha effettuato una buca impiegando due colpi in meno rispetto al par.
 
Ma per gli altri partecipanti c’è modo di rifarsi. Il prossimo appuntamento sarà infatti il 18 giugno a ” LE ROBINIE”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Cade il governo, le reti gongolano in Borsa

Borse, la crisi di governo affossa le reti

Il risiko delle reti nel segno BlackRock

Azimut, a luglio la raccolta non va in vacanza

Dividendi, ecco le reti rendono più dei btp

Reti, Mediolanum e Azimut puntano le pmi eccellenti

Azimut, un utile che fa la storia

Azimut, la raccolta rimane tonica a luglio

Azimut, benvenuto al sud

Azimut, la meglio gioventù

Performance fee, le linee guida Esma non danneggiano le reti

Reclutamenti, Azimut spinge sul Triveneto

Rendiconti Mifid 2, ecco i documenti assicurativi di Azimut

Azimut, si conclude il master sul passaggio generazionale

Azimut a Palazzo Mezzanotte, pronta per la nuova sfida

Azimut, impennata degli afflussi

Reti, quando il private equity diventa retail

Azimut mette nel mirino Banca Generali

Azimut si mette in mostra all’ombra del Vesuvio

Reti Champions League: Molesini, giornata da bomber

Caso H2O, faccia a faccia di Natixis con le reti

Azimut, largo alle donne nella rete

Azimut, alleanza con Passera

Azimut: raccolta sopra i 2 miliardi e un nuovo acquisto

Azimut, in cerca di partner e sulla rotta giusta

Azimut: Giuliani si gode la sua rivincita

Azimut, la domanda senza risposta

Azimut, inizia la svolta sulle fee

Reti Champions Leaugue: Foti-Rebecchi, duello per la vetta

Azimut, faro su Londra

Consulenti, Mei saluta Deutsche Bank e guarda oltre

Intesa e Azimut, stretta di mano per i servizi ai cf

Azimut: per Giuliani il bello deve arrivare

Ti può anche interessare

Assoreti, inizio 2019 dai due volti

Prosegue su sentieri positivi il percorso della raccolta per il mondo delle reti, dopo un dicembre 2 ...

Caso Lambri, quanti contanti dai clienti

Secondo quanto riporta il sito web di Milano Finanza che cita Federconsumatori Parma, Antonella Lamb ...

Consulenti: contributo quota Ocf, occhio alle scadenze

Dopo aver visto la consistenza dei diversi contributi, è il momento di non perdere di vista le temp ...