Promotori Finanziari – Banca Fideuram sorpassa Azimut nel golf

A
A
A
di Marcella Persola 27 Maggio 2009 | 11:13
Exploit di Marco Ferro e classifica generale ribaltata con Fideuram in testa rispetto ad Azimut. Ecco cosa è successo durante la seconda tappa del torneo di golf per i promotori finanziari.

Si è svolta lunedì 25 maggio la seconda tappa del torneo indetto dall’ Associazione Promotori Finanziari Golfisti, presieduta da Patrizio Comi. L’affluenza alla gara è stata maggiore 107 partecipanti rispetto agli 80 della prima tappa e la gara ha visto i vertici della classifica ribaltarsi. Infatti se nella prima tappa erano stati i pf di Azimut a qualificarsi al top della classifica, questa volta lo scettro è passato a Banca Fideuram. I private banker della rete guidata da Antonello Piancastelli non ha risparmiato sorprese.

A livello di classifiche nella prima categoria è proprio un pf di Banca Fideuram che si posiziona in pole position. Si tratta di Fabrizio Pelissero. A seguire al secondo posto Paolo Sambuceti di San Paolo Invest.

Nella seconda categoria si sono contraddistinti Daniele Bevilacqua direttore investimenti di Sofia SGR e Marco Zamboni di Azimut. Nella terza categoria invece si qualifica al primo posto Adriano Biscaro di Banca Sara e Barbara Bocchio di Banca Network.

A livello di classifica generale dopo le prime due gare, vediamo che Pelissero, Bevilacqua e Biscaro domina rispettivamente la classifica per la prima, secondo e terza categoria.

Una menzione speciale deve essere fatta per l’exploit di Marco Ferro di Pictet che ha realizzato un eagle, ossia ha effettuato una buca impiegando due colpi in meno rispetto al par.
 
Ma per gli altri partecipanti c’è modo di rifarsi. Il prossimo appuntamento sarà infatti il 18 giugno a ” LE ROBINIE”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, la raccolta non molla mai

Azimut e Muzinich, ecco il team della nuova strategia di Capital Solutions

Azimut e Muzinich, una partership per l’eltif

NEWSLETTER
Iscriviti
X