Banca Fideuram, cronaca di una cessione smentita

A
A
A
di Redazione 28 Maggio 2009 | 14:45
Tutto è iniziato con un’indiscrezione apparsa su un quotidiano nazionale che annunciava la vendita di Fideuram da parte di Intesa Sanpaolo. La smentita non si è fatta attendere.

Banca Fideuram torna a conquistare gli onori della cronaca finanziaria con voci su una sua possibile vendita, subito smentita. Ma procediamo con ordine.
La mattinata si è aperta con le indiscrezioni apparse su Il Messaggero e relative a un dossier Fideuram sul tavolo di Intesa Sanpaolo. Affiancata da Morgan Stanley e Leonardo & Co. la banca di Corrado Passera, secondo il quotidiano, sta cercando forme per valorizzare alcune attività parabancarie. L’intera operazione, che dovrebbe comprendere anche il deconsolidamento della partecipazione (vedi cessione o fusione con altra società), sarebbe ancora in una fase preliminare. Quindi nessuna trattativa in corso.

Ma le indiscrezioni de Il Messagero hanno avuto vita breve. La smentita del gruppo non si è fatta attendere. “Intesa Sanpaolo precisa di non avere allo studio alcuna ipotesi specifica riguardo Banca Fideuram ricordando di aver individuato nella quotazione in Borsa un’opportunità ideale al fine di valorizzare al meglio e nei tempi opportuni la propria partecipazione”, ha dichiarato un portavoce alle agenzie stampa.

In tutto questo botta e risposta oggi ne ha risentito il titolo di Intesa Sanpaolo che dopo un’apertura positiva si avvia verso una chiusura in territorio negativo (alle 16.30 la variazione giornaliera era pari a -1,94%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram, gli incentivi ai consulenti

Consulenti, Fideuram ISPB li coccola e li porta alle Maldive

Consulenti, così si lavora in Fideuram ISPB

NEWSLETTER
Iscriviti
X