Promotori finanziari in cifre. Sei mesi di raccolta positiva

A
A
A

Sono ben sei i mesi consecutivi di raccolta netta positiva messi a segno dai promotori finanziari. Secondo i dati Assoreti tra novembre 2008 e aprile 2009 le reti hanno raccolto oltre 3,2 miliardi di euro. Di questi 1,64 miliardi in soli fondi comuni.

di Redazione29 maggio 2009 | 12:52

I numeri registrati dalle reti dall’inizio del 2009 mostrano una situazione dominata dal ritorno dei fondi comuni e dalla crisi delle index e unit linked. Ma soprattutto spiccano i 6 mesi di raccolta sempre positiva.

2,04 miliardi di euro. Con l’exploit di aprile le reti di promotori finanziari hanno raddoppiato la raccolta netta da inizio anno portandola a superare i 2 miliardi equamente divisi tra risparmio gestito (928,9 milioni) e amministrato (1,11 miliardi).

1,64 miliardi di euro. Tornano nei portafogli degli italiani i fondi comuni. Le reti associate ad Assoreti hanno raccolto in quattro mesi hanno raccolto 1,64 miliardi, un dato da fare invidia a tutto il sistema del risparmio gestito. Da segnalare i 267,4 milioni raccolti dagli strumenti azionari. Torna un po’ di fiducia?

6 mesi. Sono ben sei i mesi consecutivi di raccolta netta positiva registrata dalle reti. Da novembre 2008 ad aprile 2009 i promotori finanziari non hanno più visto il segno meno nella raccolta portando il saldo “semestrale” a quota 3,2 miliardi di euro.

797,95 mila euro. Con questa raccolta netta i promotori di Apogeo Consulting si aggiudicano ad aprile la medaglia di miglior raccolta netta pro-capite. Un dato che premia i 182 pf guidati da Aldo Messa che da inizio anno vantano un saldo pari a 145,23 milioni di euro e il terzo posto sul podio.

25077 promotori con mandato. Alla fine di aprile il numero di pf iscritti all’albo e con mandato (tra le associate Assoreti) si riduce lievemente rispetto ai 25102 pf di gennaio. Sostanzialmente invariato il numero di pf con portafoglio (24253 ad aprile; 24249 a gennaio).

-229 milioni di euro. Continua a restare negativa la raccolta da inizio anno delle polizze index e unit linked. Nonostante il risultato registrato a fine aprile, questi strumenti che hanno fatto la fortuna di diverse reti in passato devono fare i conti con un saldo negativo da inizio anno.

164,9 milioni di euro
. Si conferma la voglia di polizze vita tradizionali. Con i +26,5 milioni raccolti ad aprile questi strumenti hanno superato i 160 milioni di euro.

210,1 milioni di euro
. Oltre alle polizze tradizionali registra un trend di crescita costante anche l’offerta previdenzile. Fondi pensione e Piani previdenziali individuali hanno raccolto da inizio anno oltre 210 milioni, 22,1 dei quali in fondi pensione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

J’accuse Anasf, Santorsola: “Non è un sindacato”

Consulenza, le sfide del futuro al convegno Assoreti

Fideuram ISPB vince la tappa, Mediolanum prima in gestito

Reti, amministrato meglio del gestito a luglio

Consulenza, la formazione al servizio dell’industria

Procapite, vincono Bnl Bnp Paribas e Generali

Reti, raccolta positiva a giugno, polizze con meno appeal

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Ti può anche interessare

BLUERATING IN EDICOLA: tecnologia, passione che rende

È in edicola il numero di ottobre di BLUERATING: la cover story è dedicata ad Alessandro Aspesi di ...

Caso Vegagest, due ipotesi e un silenzio assordante

Due scenari possibili per il mancato pagamento finale del Fondo Europa Immobiliare 1. E per ora la s ...

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

Banking, internet scopre i suoi leader. Ecco la top 10 di chi è posizionato meglio ...