Nuovo arbitro della Consob (Acf), 167 ricorsi da gennaio

A
A
A
Andrea Telara di Andrea Telara 22 Febbraio 2017 | 08:25
Primi dati sul nuovo organismo che dirime le controversie sui prodotti finanziari. Metà dei contenziosi su Veneto Banca e la Popolare di Vicenza.

Appena 167 in tutto. Sono i contenziosi aperti presso l’Acf (Arbitro per le controversie finanziarie), l’organismo creato dalla Consob che ha il compito di dirimere in sede extra-giudiziale i contenziosi sui prodotti finanziari. Secondo i dati raccorti da Bluerating.com, metà delle controversie riguardano le banche venete finite in dissesto lo scorso anno, cioè la Popolare di Vicenza e Veneto Banca. Poiché le attività dell’Acf sono partite il 9 gennaio, ovviamente i collegi arbitrali non hanno espresso ancora alcun pronunciamento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mifid, quando il profilo del cliente è truccato

Acf, 36 milioni per i risparmiatori traditi

Arbitro Consob, boom di ricorsi

NEWSLETTER
Iscriviti
X