Promotori Finanziari – Sbadati e cancellati

A
A
A
di Matteo Chiamenti 9 Giugno 2009 | 07:00
Sono ben 10 i promotori che si sono dimenticati di pagare il contributo Consob, la quale ha provveduto alla conseguente cancellazione dall’albo.

Eraserhead era un film di David Lynch che ben sintetizzava, attraverso metafore visive, le ossessioni conscie e inconscie di un giovane uomo. Sicuramente, se il protagonista fosse stato un pf, Lynch non avrebbe potuto fare certamente a meno di una bella scena sul pagamento del contributo Consob; perché, si sa, i rischi connessi a una dimenticanza di questo tipo possono essere decisamente elevati e frustranti.

Una volta accertato l’omesso pagamento del contributo di vigilanza per l’anno 2008 da parte di 10 pf, dopo che da parte degli stessi promotori soggetti non è stato dato nessun riscontro alle predette note entro il termine indicato di 30 giorni e che gli stessi non hanno effettuato il pagamento di quanto da loro dovuto, la Consob ha provveduto alla cancellazione dall’albo. I 10 sfortunati più o meno coscienti sono Fidi Nunno Tommaso, Duraccio Antonio, Fraschetti Luca, Giove Claudio Marcello, Irollo Salvatore, Marcucci Gian Domenico, Paoncelli Riccardo, Pozzo Patrizia e Venturini Maria Romina.

Sperando che non si tratti di sbadataggine ma di semplice tacita volontà, ai nostri 10 pf va il seguente augurio: che questo episodio possa essere l’Albo di una nuova era. Professionale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X