UBS: scelto il nuovo presidente dell'area Asia Pacifico

A
A
A
di Marco Mairate 25 Giugno 2009 | 08:30
La banca elvetica ha nominato con effetto immediato Chi-Won Yoon presidente e Ceo delle attività in Asia Pacifico.

Chi-Won Yoon entrerà a far parte del board esecutivo del gruppo UBS, succedendo a Rory Tapner che lascia la banca dopo 25 anni di servizio.

“Chi-Won diventa il leader di una attività che , sotto la guida di Rory negli ultimi cinque anni, ha conquistato un ottima fama. L’indiscutibile track record di successi che ha contraddistinto la carriera di Chi-Won assicurerà il mantenimento di questa leadership e il continuo supporto alla clientela” dice il Ceo del gruppo UBS, Oswald J Grübel.

In Asia UBS ha più di 9.500 dipendenti e gestisce il più importante business di wealth management della regione. Non solo, dal 2006 al 2009 l’attività di investment banking per questa area ha generato più commissioni di qualunque altro player del mercato.

Yoon è entrato in UBS nel 1997 come responsabile dell’ufficio Equity Derivatives, divenendo nel 2004 numero uno delle attività equities dell’area asiatica, nel 2008 responsabile dell’area asia-pacifico.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Asset allocation, bond asiatici a rischio inflazione

Investimenti, dalle commodity una spinta agli emergenti

Certificati, da Bnp Paribas una gamma di Turbo Unlimited sulle big tech asiatiche

NEWSLETTER
Iscriviti
X