Banca Mediolanum resta al timone della raccolta

A
A
A

Grazie a un incremento molto forte del comparto assicurativo nel segmento gestito, e a una forte liquidità nel segmento amministrato, la raccolta netta del gruppo guidato da Ennio Doris genera un flusso di oltre 500 milioni.

di Marcella Persola29 giugno 2009 | 14:00

Regina indiscussa della raccolta netta mensile per il mese di maggio è ancora Banca Mediolanum. La rete del gruppo presieduto da Ennio Doris ha generato un flusso di 564,692 milioni derivanti per 183,2 milioni dal segmento gestito e i restanti 381,492 milioni dall’amministrato.

Nel segmento gestito si mette in evidenza in particolare il comparto assicurativo e previdenziale il cui flusso totale è pari a circa 129,264 milioni, seguito dal comparto fondi che ha raccolto 54,958 milioni. Nel segmento amministrato invece si evidenzia la liquidità che ha valorizzato 490,934 milioni contro un comparto titoli che ha generato un deflusso di 109,442 milioni.

Rispetto al mese di aprile la raccolta è però in calo, seppure di poco, passata da 606,616 milioni agli attuali 564,692 milioni. Rispetto ad aprile si nota una crescita, nel segmento gestito, del comparto assicurativo e un calo del comparto fondi, passato da 75,812 milioni agli attuali 54,958 milioni.

Anche il saldo promotori si presenta negativo, in quanto secondo i dati pubblicati da Assoreti il gruppo avrebbe perso 19 promotori finanziari, essendo la rete passata da 4971 pf agli attuali 4952.

Dati che comunque non sorprendono. L’a.d. infatti del gruppo aveva già annunciato che dopo il record storico di aprile, la raccolta netta di maggio “andava molto forte”. E i risultati lo confermano.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mediolanum Investment Banking advisor per DBH Holding

Giugno sugli scudi per Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, maggio dieci e lode

Doris (B.Mediolanum): “L’incertezza può frenare i Pir”

Banca Mediolanum diventa Nomad

Banca Mediolanum, aprile a forza 12

Bimbi in ufficio a Banca Mediolanum

Banca Mediolanum, pagamenti più facili con un Plick

Fininvest-Mediolanum, punto a Berlusconi

Banca Mediolanum, Pac più che triplicati

Bozzolin (B.Mediolanum): “Rapporto umano al centro”

Banca Mediolanum, lo scatto di Doris nel nuovo spot

Doris (Banca Mediolanum): “La nostra agenda per la crescita”

BLUERATING in edicola. Doris (Mediolanum): “Una banca per l’Italia”

A febbraio corre la raccolta di Banca Mediolanum

Doris, rivoluzione in cassaforte

I re del web, la scalata dei Doris

Pir, chi ha vinto lo scudetto

Banca Mediolanum: masse su, utile giù

ConsulenTia18/Bosisio (Mediolanum): “La burocrazia non seppellirà la consulenza”

Gli italiani e il risparmio, se ne parla sul canale di Banca Mediolanum

Mediolanum CU, poker di appuntamenti per Centodieci è Ispirazione

Mediolanum, che raccolta a dicembre. Fideuram ISPB leader sui 12 mesi

Banca Mediolanum, brand che spacca

Doris: Mediolanum, banca delle Pmi

Banca Mediolanum, dominio sull’Aim grazie ai Pir

Banca Mediolanum a quota 109 family banker nel 2017

Consob, radiazione nel milanese

Banca Mediolanum, 2017 record per la raccolta

Lady Doris, il tesoro si ingrossa

Banca Mediolanum, Ennio e Massimo Doris insieme nel nuovo spot

Banca Mediolanum, Selva alla guida dell’investment banking

Doris vale un miliardo

Ti può anche interessare

Amazon rivoluzionerà anche la consulenza finanziaria

Si parla sempre più spesso della tecnologia come la più grossa minaccia all’occupazione mondiale ...

Mediobanca battezza il private

Nasce la nuova divisione affidata a Viganò, come anticipato da Bluerating. ...

Allianz Bank FA, doppia guida per il Nord Ovest

Silvio Migliori e Giuseppe Ghisleni succedono ad Antonio Peccati, che ha ricoperto la carica di area ...