Banca Fideuram, forte il gestito ma raccolta in negativo

A
A
A
di Marcella Persola 2 Luglio 2009 | 14:00
Ancora negativa la raccolta totale della rete del gruppo Intesa Sanpaolo. La rete resta forte nel gestito dove il comparto fondi ha generato un flusso di 61,024 milioni e nel comparto liquidità con un flusso di 137,970 milioni.

Migliora ma resta in negativo la raccolta netta di Banca Fideuram. La rete del gruppo Intesa Sanpaolo ha generato, secondo i dati pubblicati da Assoreti, nel mese di maggio, un flusso di 2,293 milioni contro i -33,129 milioni del mese di aprile.

A livello di gestito la rete guidata da Antonello Piancastelli ha generato un flusso di 70,899 milioni contro i 53,811 milioni del mese di aprile. Nel segmento si è contraddistinto in modo particolare il comparto fondi, che già nel mese di aprile era stato di 62,405 milioni, mentre nel mese di maggio è stato pari a 61,024 milioni. Perdono terreno le gpf passate da 46,781 milioni a 16,577 milioni e le gpm scese da un flusso di 67,700 milioni a 27,436 milioni.

A livello di amministrato perde terreno il flusso passato da 86,940 milioni a 73,193 milioni. Forte la liquidità il cui flusso è pari a 137,970 milioni mentre il comparto titoli ha generato un deflusso di 211,163 milioni.

A livello di unità la rete resta sostanzialmente invariata in quanto il numero totale di promotori finanziari operativi risulta pari a 3062.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fideuram ISPB, Cubelli nuovo co d.g.

Fideuram Ispb, terremoto al vertice

Fideuram ISPB fa il pieno nel reclutamento

NEWSLETTER
Iscriviti
X