Banche – Perdite per 914 miliardi di dollari

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 9 Luglio 2009 | 14:40
Tra sofferenze ed asset tossici, le banche europee ed americane hanno perso oltre 914 miliardi di dollari. Le perdite da svalutazione su portafoglio maggiori le hanno accusate Citigroup, Merrill Lynch e Bank of America, Hsbc ed UBS.

L’ultimo report di Reuters mette in luce le svalutazioni di portafoglio accumulate dai maggiori gruppi bancari europei ed americani dal 2007 ad oggi. Oltre 914 miliardi di dollari sarebbero le svalutazioni complessive delle banche tra sofferenze ed asset tossici.

A cominciare da [s]Citigroup[/s], che in totale, secondo Reuters, ha accumulato a partire da tre anni fa 104,4 miliardi di dollari, con 11,9 mld di dollari di svalutazioni solo da inizio anno e 63,4 nel 2008, l’anno peggiore. [s]Merrill Lynch[/s], acquisita da Bank of America, ha accusato sinora svalutazioni per 63,7 miliardi di dollari, con 38,6 miliardi di perdite di portafoglio solo nel 2008, mentre BoA ha registrato 48,2 miliardi di dollari di passività.

Hsbc ed [s]UBS[/s] hanno riportato perdite pari a 54 miliardi di dollari circa ciascuna, mentre RBS ha patito sofferenze per 7 miliardi nel 2007, 8 miliardi da inizio anno, per un totale di 38,5 miliardi di dollari di perdite su portafoglio.

Lloyd e [s]Barclays[/s] hanno perso sopra i 30 miliardi di dollari dal 2007 ad oggi, mentre [s]Lehman Brothers[/s], il cui caso di bancarotta ha tristemente fatto storia, aveva perso 12,5 miliardi di dollari nel 2007 e 14 nel 2008, per un ammontare complessivo di 26,5 miliardi di dollari.

Ecco gli altri risultati principali: 21,2 miliardi di dollari sinora persi in svalutazioni per [s]Morgan Stanley[/s], 20 per [s]Commerzbank[/s], 19 per JPMorgan, 18 miliardi per [s]Deutsche Bank[/s], 16,9 per [s]Credit Suisse[/s], 16,2 per [s]Santander[/s], 12,9 per [s]BNP Paribas[/s], 12,7 per Wells Fargo, 11 per [s]Unicredit[/s], 9,5 miliardi per [s]ING[/s], 9,1 miliardi di dollari per Bayern LB, 8,6 per [s]Credit Agricole[/s], 8,1 per Bbva, 7,1 per [s]Intesa Sanpaolo[/s], 6,9 miliardi per Société Générale, 6,6 per [s]Goldman Sachs[/s] e 3,1 miliardi di dollari per Fortis.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Barclays, il private arriva a Milano

Azioni Europa settore pharma: i target price di Barclays

Barclays premia le aziende internet europee: riviste le stime per 7 su 10. Ma attenzione

NEWSLETTER
Iscriviti
X