Assicurazioni – Generali gioca la carta Alleanza Toro

A
A
A
di Marcella Persola 14 Luglio 2009 | 14:30
Approvata dall’assemblea straordinaria la fusione di Alleanza e Toro in Generali e della nascita di Alleanza Toro, una società che potrà contare su una forza distributiva di oltre 18mila collaboratori.

E’ stata approvata dall’assemblea straordinaria convocata per oggi la fusione per incorporazione di Alleanza Assicurazioni e Toro Assicurazioni in Generali. La nuova società che si chiamerà Alleanza Toro, nasce dal conferimento dell’intera azienda assicurativa di Toro e di un ramo dell’azienda Alleanza nella nuova società, che sarà controllata da Generali.

Gli azionisti di Alleanza richiederanno in cambio di ogni azione posseduta, che ha un valore nominale di 0,50 euro ciascuna, 0,33 azioni ordinarie Generali di nuova emissione da nominali di 1 euro ciascuna. L’assemblea di Generali ha conseguentemente approvato un aumento di capitale scindibile, per 146.906.790 euro con emissione di massime 146.906.790 nuove azioni ordinarie da nominali 1 euro ciscuna, al servizio del cambio delle azioni Alleanza, detenute da azionisti diversi da Generali.

L’assemblea ha approvato anche due ulteriori aumenti di capitale scindibili, con esclusione del diritto di opzione, al servizio dell’esercizio delle opzioni che dovessero essere ancora esercitabili nell’ambito del piano di stock option di Alleanza a favore di propri dipendenti e di addetti di società da questa controllate, e per effetto della fusione sarà assunto da Generali e in particolare: un aumento per massimi 50.841 euro con emissione (sempre entro il termine ultimo del 24 aprile 2010) di massime 50.841 nuove azioni ordinarie da nominali un euro ciscuna; un aumento per massimi 60.480 euro con emissione – sempre entro il termine ultimo del 24 giugno 2010 – di massime 60.480 nuove azioni ordinarie da nominali di un euro ciscuna.

Con questa integrazione la nuova società Allenza Toro potrà disporre di una forza distributiva di oltre 18mila collaboratori, e crescerà spinta dalle sinergie di cross selling che metteranno in atto.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’arrivo di Geronzi è una macchia nera per Generali

Generali, ultimo giorno per decidere la presidenza

Bernheim, nessuno lo chiama per Generali

NEWSLETTER
Iscriviti
X