Kedrios: accordo con Goldensource per servizio flussi di informativa finanziaria

A
A
A
di Redazione 20 Luglio 2009 | 10:00
Kedrios, società del gruppo SIA-SSB specializzata in prodotti e servizi di back-office, di outsourcing informatico ed amministrativo e di informativa, ha siglato un accordo strategico con GoldenSource Corporation, provider internazionale di soluzioni di Enterprise Data Management (EDM), per fornire a banche ed intermediari un nuovo servizio di gestione integrata dei flussi di informativa finanziaria.

Il nuovo servizio, denominato “Kedrios Data Management” (KDM), renderà disponibile, su un unico sistema centralizzato, una soluzione tecnologica di EDM in grado di implementare regole e procedure personalizzate per la raccolta, la validazione ed il confronto dei dati (anagrafiche titoli e controparti, corporate actions e prezzi) provenienti dalle diverse fonti informative interne ed esterne (info provider) utilizzate ogni giorno a supporto dei processi di business.

KDM consentirà a banche e intermediari di implementare una strategia di gestione delle informazioni finanziarie in linea con le “best practice” indicate da gruppi di lavoro internazionali come l’Enterprise Data Management Council e di identificare e classificare tali informazioni in conformità con gli standard richiesti dalla MiFID (Markets in Financial Instruments Directive).

“Kedrios Data Management” porterà rilevanti vantaggi agli operatori finanziari quali la possibilità di ridurre la frammentazione e la duplicazione dei dati di informativa utilizzati dalle diverse piattaforme del cliente e di innalzare il livello qualitativo delle informazioni distribuite all’interno dell’organizzazione, a tutto vantaggio del contenimento dei rischi e dei costi.

Secondo una recente ricerca di TowerGroup (*), mentre il tasso di errore associato all’elaborazione di operazioni su strumenti finanziari si è ridotto mediamente del 10%, informazioni finanziarie non accurate o errate ed una cattiva gestione dei dati continuano a determinare significativi ritardi nelle attività di regolamento e contabilità nel 60% circa dei casi. Nel medesimo studio, TowerGroup prevede che sempre più intermediari si affideranno a servizi in outsourcing per la gestione delle informazioni finanziarie con positive ricadute in termini operativi ed economici.

Grazie a KDM, gli operatori potranno concentrarsi sul proprio core business, senza sostenere investimenti in tecnologia ed in altre risorse, in quanto il nuovo servizio potrà essere gestito in completo outsourcing da Kedrios. KDM può essere configurato e reso disponibile con un migliore time-to-market. I clienti sosterranno costi proporzionati all’effettivo utilizzo.

“Grazie all’accordo siglato con GoldenSource siamo in grado, per la prima volta anche in Italia, di mettere a disposizione degli intermediari un nuovo servizio capace di cambiare radicalmente il loro modo di gestire le informazioni finanziarie aiutandoli nei quotidiani processi decisionali verso l’investitore finale” – afferma Mario Danieli, Direttore Generale di Kedrios – Oggi gli operatori del settore devono infatti poter disporre di modalità efficaci di integrazione e trattamento dei flussi di informativa finanziaria che rappresentano sempre più una risorsa strategica per tutti i processi di business, a garanzia di trasparenza e ampia tutela della propria clientela.”

Neill Vanlint, Managing Director EMEA di GoldenSource ha aggiunto: “Kedrios è il partner ideale per GoldenSource per accelerare l’adozione delle soluzioni di Enterprise Data Management nel mercato italiano. L’unione fra il ruolo di market leader di GoldenSource, la conoscenza del mercato nazionale di Kedrios e l’esperienza acquisita in ambito outsourcing permetterà di distribuire soluzioni time-to-market  ed a costi accessibili per il mercato. La gestione dei dati è oggi diventata una priorità globale e l’accordo con Kedrios rappresenta un ulteriore conferma del committment di GoldenSource verso i principali mercati europei.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X