Rating – Moody's alza il giudizio su Italease

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 21 Luglio 2009 | 13:30
Continuando il progetto di riorganizzazione di Banca Italease, l’agenzia di rating Moody’s ha deciso di rivedere al rialzo la propria valutazione.

Banco Popolare non raggiunge il 90% di Italease e si appresta a procedere con l’aumento di capitale minimo di 1 miliardo di euro e la creazione di due nuove newco, mentre il titolo della banca del leasing cresce senza freni in borsa (“Italease schizza in borsa, ma nulla cambia per Banco Popolare“).

Nel frattempo, Moody’s ha rivisto al rialzo il rating sui depositi a lungo termine ed il giudizio sulla solvibilità del debito di Italease, portandoli a Baa3 da Ba1; i depositi a breve termine, invece, sono stati rivisti a Prime-3 da Not Prime. Inoltre, l’outlook è confermato a stabile.

Secondo l’agenzia di rating, l’upgrade di Italease riflette la conclusione dell’offerta di Banco Popolare (che ha rating A2 sui depositi), che al momento possiede l’88,124% di Banca Italease in azioni ordinarie. La ristrutturazione di Banca Italease si prevede proceda secondo le attese, con la banca non sarà delistata poiché non è stata raggiunta da Banco Popolare la soglia del 90% necessaria per procedere con l’Opa residuale e del 95% per procedere con il delisting d’ufficio.

Alla fine di marzo, Italease ha avuto asset consolidati per 22 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X