Banche – BBVA chiude un trimestre da record

A
A
A
di Fabio Coco 28 Luglio 2009 | 14:20
La seconda banca di Spagna registra una crescita negli utili del 34% nel secondo trimestre 2009, dato oltre le attese degli analisti. Considerando il primo semestre, però, si riscontra un calo del 10%.

La seconda banca spagnola BBVA ha chiuso il secondo semestre 2009 con profitti record pari a 1,56 miliardi di euro, in rialzo del 34% rispetto agli 1,16 miliardi di euro del 2008 e gli 1,3 previsti dagli analisti. L’ente creditizio è stato favorito dalla ripresa del mercato dei prestiti. I risultati del secondo semestre, però, tengono conto di oneri straordinari per 329 milioni di euro che, se esclusi, portano l’utile netto ad un rialzo del 5%. Il margine da interessi è cresciuto del 27% a 3,59 miliardi, mentre gli impieghi sono rimasti stabili a 335,6 miliardi.

Gli oneri legati a svalutazioni di asset sono saliti a 1,03 miliardi (il 70% in più dello scorso anno). Ciò nonostante il Core Tier 1 ratio è migliorato passando dal 6,3% di un anno fa (6,2% a fine 2008) al 6,9% attuale.

Nel primo semestre dell’anno, però, il secondo istituto spagnolo ha conosciuto un calo dell’utile del 10%. Sul deterioramento del bilancio hanno pesato gli accantonamenti per le perdite su crediti. Gli utili netti ricorrenti, riporta una nota della società, sono calati a 2,79 miliardi di euro, contro i 3,1 miliardi dei primi sei mesi del 2008. Il margine d’interesse, invece, è cresciuto del 23,5%, pergiungendo a quota 6,85 miliardi di euro.


                                    (fonte dati Reuters)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti