Bank Sarasin – cala l'utile ma salgono le masse gestite

A
A
A

Continuano le trimestrali dei gruppi di wealth management svizzeri. Dopo EFG International, oggi Bank Sarasin & Cie ha detto che l’utile netto è sceso del 24,8% ma ha riportato buoni risultati sul fronte del patrimonio.

di Marco Mairate30 luglio 2009 | 09:10
Nei primi sei mesi dell’anno il gruppo Bank Sarasin ha registrato una flessione degli utili del 24,8% ma ha confermato la capacità della banca di attirare nuovi capitali. L’utile netto scende così a 53,9 milioni di franchi contro i 75,3 milioni dello stesso peridodo dello scorso anno. Il patrimonio in gestione sale invece del 15% passando sa 69 a 79,09 miliardi di franchi svizzeri.
 
Tra le altre inizative prese nel semestre, i costi operativi sono stati ridotti mentre prosegue il piano di sviluppo futuro. Secondo il Ceo Joachim Straehle (foto) la banca starebbe esplorando opportunità di crescita disponibili sul mercato: per questo sono in via di apertura nuovi uffici in Svizzera, nell’Europa dell’est e centrale, in India.  La banca si dice certa di poter raggiungere facillemte l’obietivo di raccogliere 7 miliardi di capitali freschi sul mercato.

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Enasarco, arriva l’interrogazione parlamentare

Depositata alla Camera un'interrogazione parlamentare sui contributi silenti ...

Fideuram e Generali, regine a gennaio

La società del gruppo Intesa Sanpaolo ha registrato flussi netti positivi per 750 milioni di euro. ...

Consulenti, il (finto) limbo normativo in attesa dell’Albo

I riferimenti in attesa della nuova casa unica ...