Promotori Finanziari – Banca Mediolanum, 190 milioni di raccolta in meno

A
A
A
di Marcella Persola 11 Agosto 2009 | 14:00
Con un risultato di 374,531 milioni la rete del gruppo presieduto da Ennio Doris non raggiunge il record di maggio e “si accontenta” di una raccolta di 190,161 milioni in meno. Tiene il segmento amministrato, mentre nel gestito calano alcuni comparti.

Con 4916 promotori finanziari Banca Mediolanum ha raccolto nel mese di giugno 374,531 milioni, in calo di quasi 200 milioni rispetto al mese di luglio. Secondo i dati Assoreti la rete del gruppo presieduto da Ennio Doris ha generato un flusso nel gestito di 137,721 milioni mentre nell’amministrato la rete continua a registrare ottimi risultati con un flusso di 236,809 milioni.

Nel segmento gestito il cui risultato è in diminuzione rispetto al mese di maggio, quando la raccolta era stata pari a 183,200 milioni, si evidenzia in particolare il segmento previdenziale/assicurativo il cui flusso totale è pari a 84,593 milioni, in netto calo comunque rispetto al risultato di maggio (129,264 milioni). Resta stabile invece il comparto fondi, ancorato a un flusso di 54 milioni.

Nell’amministrato si evidenzia un costante deflusso dal comparto titoli che cresce di oltre 300 milioni rispetto al risultato di maggio e una raccolta in crescita per quanto riguarda la liquidità, arrivata a giugno a un valore di 578,458 milioni.

A livello di unità la rete presenta un bilancio negativo avendo perso 36 promotori finanziari tra maggio e giugno. Comunque sia la voglia di crescere resta. Il presidente infatti Ennio Doris recentemente, dalle pagine di Milano Finanza, aveva annunciato di essere interessati a qualche acquisizione, in modo da poter crescere ulteriormente. L’interesse è rivolto verso realtà medio-piccole. E sembra sia già partito il toto-scommesse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, un ex di Banca Mediolanum (e non solo) per Sudtirol Bank

Banca Mediolanum, la nuova forza è il consumer lending

Consulenti, gran grosso da Sanpaolo Invest per Südtirol Bank

NEWSLETTER
Iscriviti
X