Mps Banca Personale tonica nei fondi, ma raccolta sottotono

A
A
A
di Marcella Persola 17 Agosto 2009 | 14:00
Perde terreno la rete del gruppo Monte dei Paschi di Siena che a livello di raccolta netta totale presente un risultato di 26,488 milioni mentre a livello di gestito continua ad essere tonica nel comparto fondi.

Rispetto al mese di maggio la rete guidata da Mario Incrocci ha perso quattro unità essendo passata da 847 a 843 promotori finanziari. Ma la rete del gruppo Monte dei Paschi di Siena non ha perso la sua tonicità. Seppure a livello di raccolta netta totale la rete ha registrato un valore di 26,488 milioni quasi la metà dei 48,885 milioni del mese di maggio, a livello di gestito la rete è stata molto dinamica generando un flusso di 44,905 milioni.

Nel gestito in particolare si è contraddistinto il comparto fondi che ha generato un flusso di 47,675 milioni, in crescita rispetto ai 35,131 milioni raccolti a maggio. Restano in negativo invece le gestioni patrimoniali, come nel mese di maggio, seppure il risultato di giugno sia in miglioramento rispetto a quello del mese precedente.

A livello di amministrato invece la rete ha generato un deflusso di 18,416 milioni, di cui -13,364 milioni derivanti dalla liquidità e -5,051 milioni dal comparto titoli.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mps, la raccolta netta recupera terreno

Mps la raccolta netta in crescita

Mps, raccolta netta a 11,99 milioni

NEWSLETTER
Iscriviti
X